FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3803405
Home » Scuola » I revisori dei conti inviati dal Tesoro tentano interferenze sulla validità dei contratti di scuola

I revisori dei conti inviati dal Tesoro tentano interferenze sulla validità dei contratti di scuola

L'applicazione dei commi 48 e 189 della Legge finanziaria 2006 non riguarda le scuole

07/04/2006
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Contrariamente a quanto sostenuto da alcuni revisori dei conti mandati dal Tesoro le scuole non sono soggette ai vincoli della finanziaria previsti dal comma 48 (versamento degli accantonamenti) e dal comma 189 (limiti di spesa per i contratti integrativi).
I sindacati scuola sollecitano con una lettera unitaria un chiarimento al Miur sul fatto che i commi 48 e 189 non sono di interesse per le istituzioni scolastiche.

Roma, 7 aprile 2006

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook