FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3848355
Home » Scuola » Detrazioni d'imposta per familiari a carico: obbligo annuale di dichiarazione

Detrazioni d'imposta per familiari a carico: obbligo annuale di dichiarazione

La finanziaria 2008 dispone che la comunicazione avvenga tutti gli anni con anche l'indicazione del codice fiscale dei familiari a carico.

28/05/2008
Decrease text size Increase  text size

La Legge Finanziaria 2008 (Art. 1 comma 221) ha disposto che i lavoratori dipendenti e assimilati per fruire delle detrazioni previste per i familiari a carico (coniuge, figli, altri familiari), debba dichiarare tale situazione tutti gli anni indicando anche i codici fiscali dei familiari per permettere eventuali controlli incrociati.

L'Agenzia delle Entrate del MEF ha fornito chiarimenti su questa nuova modalità con la circolare N. 15/E del 5 marzo 2008 nella quale dà indicazioni ai datori di lavoro e ai sostituti d'imposta sulle modalità con le quali acquisire tali dichiarazioni e sul mantenimento del diritto alle detrazioni, salvo conguaglio, in attesa delle dichiarazioni dei dipendenti.

Per il personale retribuito dal Ministero del Tesoro (Scuola statale, AFAM e alcuni enti di ricerca) è stata emanata una nota di chiarimenti con il messaggio 60/2008 .

Nel messaggio si fissa il 30 settembre come data di scadenza per la comunicazione alla sede di servizio. A partire da ottobre saranno applicate solo le detrazioni risultanti dalle effettive comunicazioni mentre saranno sospese quelle in corso e si provvederà all'eventuale recupero in sede di conguaglio annuale (CUD).

Sul cedolino dei dipendenti, a partire dalla rata di giugno, sarà inserita una specifica avvertenza.

Il MEF ha anche predisposto uno specifico modulo nel quale sono anche specificate le norme di riferimento per il diritto alle detrazioni e che dovrebbe essere disponibile presso gli uffici amministrativi delle varie sedi servizio.

Per gli altri lavoratori dei nostri comparti non retribuiti dal Ministero del Tesoro (Università, Enti Pubblici di Ricerca, Scuola non statale e Formazione professionale) le modalità di comunicazione saranno definite dai datori di lavoro/sostituti di imposta.

Eventuali detrazioni non fruite in corso d'anno, per mancata o ritardata comunicazione, potranno comunque essere dichiarate in occasione della dichiarazione dei redditi (730 o UNICO) relativa al 2008 da presentarsi nel 2009.

Roma, 28 maggio 2008

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook