FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3853407
Home » Scuola » Co.Co.Co ex LSU impiegati nelle scuole: dopo l'incontro del 24 settembre a breve la nuova convocazione

Co.Co.Co ex LSU impiegati nelle scuole: dopo l’incontro del 24 settembre a breve la nuova convocazione

Necessario proseguire il confronto.

07/10/2008
Decrease text size Increase text size

Dopo aver rappresentato nell'incontro tenutosi il 24 settembre l'urgenza della situazione dei co.co.co ex LSU impiegati nelle scuole, per i quali si era già chiesta l'applicazione delle norme previste dalla finanziaria 2008, abbiamo sollecitato il Miur a convocare le rappresentanze sindacali per proseguire il confronto.

Roma, 7 ottobre 2008
__________________

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Dipartimento per l'Istruzione
Direzione generale per il personale scolastico
Ufficio VIII

Verbale della riunione del 24 settembre 2008

In esito a quanto richiesto dalle OO. SS. di categoria, si è svolto in data odierna presso questo Ministero - con inizio alle ore 15,30 - un apposito incontro, relativo alle questioni afferenti al Personale titolare di contratti di collaborazione coordinata e continuativa nelle istituzioni scolastiche.
Dopo un breve cenno di saluto, si è proceduto ad un breve riepilogo delle tematiche di riferimento, evidenziando, in particolare, le iniziative già tempestivamente adottate al riguardo, anche a fronte delle puntuali richieste formulate in merito dalle Organizzazioni presenti.

Successivamente hanno preso la parola tutti i partecipanti, confermando sostanzialmente la necessità di un'idonea soluzione dall'annosa questione riguardante gli interessati medesimi, nell'ambito del complessivo contesto del personale scolastico coinvolto.

In particolare, è stata rappresentata anche l'obiettiva specificità della situazione degli interessati rispetto a quella dell'ordinario personale Co.co.co., a fronte, in particolare, della circostanza che il personale in questione è transitato de jure all'Amministrazione scolastica in sede di concreta applicazione dell'articolo 8 della legge 3 maggio 1999, n. 124.

E' stato ribadito, infatti, che detta norma - nel disporre il passaggio allo Stato del personale dipendente dagli Enti locali, che, all'atto dell'entrata in vigore della legge, svolgeva attività di carattere amministrativo, tecnico od ausiliario nelle scuole - ha trasferito ad esso anche i rapporti giuridici intercorrenti tra gli Enti medesimi ed i lavoratori utilizzati come LSU negli istituti scolastici per tali attività, con contratti di collaborazione coordinata e continuativa, per cui il citato personale si trova attualmente ancora in posizione di Co.co.co., in regime di proroga e con un servizio ininterrotto prestato nella medesima istituzione scolastica da più di un decennio, risalendo i rispettivi contratti quanto meno alla data di entrata in vigore della suindicata legge 124/1999.

L'Amministrazione, preso atto di tutto quanto surrapresentato, ha ribadito la precipua attenzione verso la questione di riferimento, confermando, in particolare, l'intervenuta richiesta al Ministro del Tesoro - da parte del Ministro Gelmini - dell'appostamento, anche nell'emananda Legge finanziaria, delle necessarie risorse, quanto meno per il prossimo esercizio 2009.

L'incontro si è concluso alle ore 19,00 con il ringraziamento ai presenti e l'assicurazione dell'indizione di prossime riunioni a breve scadenza.

Roma, 24 settembre 2008

Servizi e comunicazioni

Ti conosco mascherina!
Fai la scuola giusta
Fai la scuola giusta
Scuola: approfondimenti di inizio anno
Fascicolo avvio anno scolastico
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Quando si chiamano i supplenti
Come si convocano i supplenti
Carta dei servizi 2014
Carta dei servizi CGIL 2014 Iscriviti alla CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook