FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3904837
Home » Scuola » Personale ATA » Personale ATA: monitoraggio e revisione organici

Personale ATA: monitoraggio e revisione organici

La FLC CGIL chiede la revisione degli organici, l'indizione del concorso per i DSGA, la sistemazione degli assistenti che sostituiscono da anni e l'atto di indirizzo sul compenso dei DSGA in reggenza.

03/09/2013
Decrease text size Increase  text size

Nell'incontro al MIUR del 2 settembre ci è stato consegnato il monitoraggio sull'organico ATA. Si tratta di dati incompleti poiché mancano ancora degli inserimenti a sistema.
Tuttavia, il MIUR ha confermato che anche per quest’anno saranno autorizzati gli stessi posti dello scorso anno e cioè 3424. Pertanto, l’organico di fatto per l’a.s. 2013/2014 si conferma di 208.894.

Il MIUR, inoltre, ci ha informato che ha intenzione di bandire il concorso ordinario a 450 posti di DSGA.

Le nostre richieste

Organico di fatto

Abbiamo chiesto tre cose:

  1. far rientrare questi posti aggiuntivi nel quadro delle disponibilità (nomine in ruolo, assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, supplenze);

  2. autorizzare ulteriori posti in considerazione dell’aumentata complessità delle scuole (dimensionamento, aumento del numero degli alunni, dematerializzazione, etc…);

  3. rivedere, quindi, i criteri di determinazione degli organici richiamando il Ministero agli impegni presi dal Capo di Gabinetto Fiorentino. Intendiamo ottenere l’organico funzionale in ogni scuola; riesaminare le norme che definiscono la pianta organica degli assistenti tecnici da parte della Giunta Esecutiva a favore di criteri oggettivi nazionali ed estendere questa figura fin dal primo ciclo; rimodulare gli accantonamenti sui posti dei collaboratori scolastici ormai superati poiché risalenti al 2009; stabilizzare le quote restituite a luglio sull'organico di fatto.

Concorso ordinario e riservato per i DSGA

Il concorso deve essere fatto poiché le scuole non possono più reggere senza la certezza di questa figura fondamentale per l'organizzazione generale dei servizi. E’ scandaloso che per i DSGA non si sia ancora affrontato questo problema, nonostante l'autorizzazione della Corte dei Conti a 450 posti. Parimenti abbiamo chiesto di prendere in esame la sistemazione degli assistenti amministrativi che hanno assunto con responsabilità l'incarico di sostituzione ormai da anni, alcuni dei quali non possono fare il concorso per mancanza del titolo d'accesso.

Atto d’indirizzo per compenso reggenza DSGA

Abbiamo, inoltre, sollecitato l'informativa all'Amministrazione sull'atto di indirizzo per avviare quanto prima la sessione negoziale all'Aran sul compenso al DSGA in reggenza.

E' nostro precisa intenzione affrontare fin da subito tutte le tematiche degli  ATA, a partire dalle immissioni in ruolo chieste con la nostra mobilitazione.

In conclusione, su nostra richiesta, il MIUR si è impegnato a riaprire il tavolo negoziale sulla revisione degli organici, sul bando di concorso a DSGA e su tutte le altre questioni ATA e per questo sarà fissato un ulteriore incontro.

Continua il nostro lavoro di pressing nei confronti della politica per una soluzione alla questione del passaggio dei docenti inidonei e ITP sui ruoli ATA.

Servizi e comunicazioni

Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook