FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3949564
Home » Ricerca » Precari » INAIL Ricerca: indetto lo stato di agitazione del personale precario a TD. Gravissima delegittimazione del Sindacato

INAIL Ricerca: indetto lo stato di agitazione del personale precario a TD. Gravissima delegittimazione del Sindacato

Presidio davanti Montecitorio l'11 dicembre, Assemblea 12 dicembre a Via Stefano Gradi e per finire presidio davanti la sede Inail di piazza Pastore il 14 dicembre.

10/12/2018
Decrease text size Increase  text size

Il protrarsi di una continua e costante delegittimazione del ruolo del sindacato, la mancanza di relazioni sindacali e il dietrofront al processo di stabilizzazione hanno portato la FLC CGIL, FIR CISL e UIL SCUOLA RUA a indire lo stato di agitazione.

Dopo aver condiviso il percorso di stabilizzazione dei TD in applicazione del Dlgs 75/2017, art. 20 comma 1, fin dal primo incontro dell'11 aprile 2018, Inail è tornato sui suoi passi ed ha proposto la proroga dei contratti per un anno.

Tale repentina improvvisa decisione è stata contestata a gran voce dalle organizzazioni sindacali nel corso dell'incontro del 4 dicembre ed è stata confermata dai precari riuniti in Assemblea il 6 dicembre 2018 presso l'Auditorium, che all'unanimità (con 1 astensione) hanno approvato una mozione.

Le iniziative di mobilitazione, previste dalla mozione in Assemblea, vedranno la partecipazione dei precari al presidio davanti Montecitorio l'11 dicembre, all'Assemblea del 12 dicembre a Via Stefano Gradi e per finire al presidio davanti la sede Inail di piazza Pastore il 14 dicembre.

____________________

FLC CGIL - FIR CISL - UIL SCUOLA RUA

Grande partecipazione dei lavoratori precari TD dell’INAIL Ricerca all’Assemblea indetta dalla FL C CGIL, FIR CISL e UIL SCUOLA RUA dove hanno preso parte il Segr. Generale della FIR CISL, Giuseppe De Biase, la Segr. Nazionale della Federazione UIL SCUOLA RUA, Sonia Ostrica e il Segr. Nazionale FLC CGIL, Gabriele Giannini.

I tanti lavoratori precari, giunti anche dalle UOT territoriali (Ancona, Napoli, ecc), hanno approfondito e discusso le informazioni riportate dai Sindacati, a partire dal parere di Funzione Pubblica - datato 20 novembre 2018 - che sta MODIFICANDO il percorso di stabilizzazione dei TD che avrebbe dovuto vedere l’applicazione dell’art. 20 comma 1 del d. lgs. 25 maggio 2017 n. 75.

La FLC CGIL, FIR CISL e Federazione UIL SCUOLA RUA a fronte della grave situazione e per le mancate relazioni sindacali indice lo stato di agitazione e si impegna a mettere in campo tutte le iniziative di mobilitazione interne ed esterne contenute nella Mozione di Assemblea (votata all’unanimità con 1 astensione), a partire dalla partecipazione al PRESIDIO davanti Montecitorio dell’11 dicembre e davanti la sede dell’INAIL di piazza Pastore (data ancora da definire).

La FLC CGIL, FIR CISL e Federazione UIL SCUOLA RUA stigmatizzano la mancanza di relazioni sindacali e l’atteggiamento di delegittimazione nei confronti del Sindacato che l’Amm.ne dell’INAIL sta portando avanti da mesi: le numerose richieste di incontro “ignorate”, il rifiuto a ricevere la delegazione di precari accompagnati dai dirigenti sindacali e la consegna del testo del parere di Funzione Pubblica ad Assemblea iniziata, sono solo alcuni dei tanti episodi che testimoniano la mancanza di relazioni sindacali non più sostenibile.

Oltre a farci carico, come abbiamo sempre fatto nelle sedi politiche istituzionali, di supportare ogni emendamento utile ai fini del raggiungimento dell’obiettivo di stabilizzazione, la FLC CGIL, la FIR CISL e UIL SCUOLA RUA sono e saranno sempre a fianco dei lavoratori precari per la tutela dei loro diritti e delle loro legittime aspettative. Per queste ragioni FLC CGIL, FIR CISL e UIL SCUOLA RUA convocano un’ASSEMBLEA UNITARIA il 12 dicembre dalle ore 10,30 alle ore 13,30 nella sala conferenze di via Stefano Gradi e un PRESIDIO davanti la sede INAIL di piazzale Pastore per il 14 dicembre p.v.

7 dicembre 2018

_________________

MOZIONE ASSEMBLEA PRECARI TD INAIL RICERCA
6 dicembre 2018

L’assemblea dei lavoratori dell’INAIL, indetta da FLC CGIL, CISL FIR, UIL RUA, riuniti presso l’Auditorium di Piazzale Pastore il 6 dicembre 2018 approva la seguente mozione:

  • Il personale precario ritiene NON ACCETTABILE il dietrofront attuato dall’Amm.ne riguardo le procedure di stabilizzazione secondo quanto previsto dall’art. 20 comma 1 del d. lgs. 25 maggio 2017 n. 75”;
  • L’Assemblea contesta l’atteggiamento dell’Amm.ne per non aver ricevuto la delegazione dei lavoratori accompagnati dalle OOSS, che voleva invitare il Direttore Generale a intervenire all’assemblea in corso. La proposta dell’Amm.ne di ricevere SOLO una delegazione dei precari, SENZA rappresentanze sindacali, viene RESPINTA dall’assemblea in quanto volta a delegittimare e svilire il ruolo del sindacato.

Alla luce del dibattito l’assemblea dà mandato alle OOSS di indire lo STATO DI AGITAZIONE per proseguire con la stabilizzazione dei precari ai sensi del comma 1, mettendo in campo ogni iniziativa di mobilitazione possibile interna ed esterna, a partire da:

  • riconvocazione di una prossima Assemblea GENERALE che sarà indetta nei prossimi giorni
  • partecipazione al Presidio davanti Montecitorio indetto da FLC CGIL, CISL FIR e UIL RUA per l’11 dicembre p.v.
  • presidio davanti la sede INAIL di piazzale pastore per un giorno utile rispetto i tempi tecnici per l’autorizzazione.

Votata all’Unanimità con 1 astensione

Altre notizie da: