FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3949508
Home » Ricerca » Precari » INAIL Ricerca: cambio di rotta sul percorso di stabilizzazione. Si va verso l'assemblea unitaria

INAIL Ricerca: cambio di rotta sul percorso di stabilizzazione. Si va verso l'assemblea unitaria

Giovedì 6 dicembre all'INAIL presso l'Auditorium di Piazzale Pastore dalle ore 10 alle ore 13.

05/12/2018
Decrease text size Increase  text size

Le tante aspettative e le speranze dei 400 precari dell'INAIL Ricerca riposte nella stabilizzazione sono andate disperse durante l'incontro di ieri con il Direttore Generale dell'INAIL, il cui esito viene sommariamente riportato in un comunicato unitario e che anticipa il dibattito di giovedì 6 dicembre, che le segreterie nazionali FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA terranno durante l'assemblea unitaria all'Auditorium INAIL di Piazzale Pastore dalle ore 10 alle ore 13.

Sarà l'occasione per valutare l'esito dell'incontro e tutte le eventuali iniziative da mettere in campo.

_________________

FLC CGIL - FIR CISL - UIL RUA

Ieri, 4 dicembre 2018 si è tenuta la riunione più volte sollecitata dalle OO.SS. alla presenza dei componenti delle 3 Segreterie Nazionali e la delegazione di parte pubblica, presieduta dal Direttore Generale, dr Lucibello.

Dopo aver chiesto ed ottenuto di invertire i punti all'ordine del giorno e discutere prioritariamente delle stabilizzazioni, le OO.SS. hanno contestato il cambio di rotta rispetto al percorso finora attuato dall’Amministrazione che aveva come obiettivo primario le stabilizzazioni del personale a tempo determinato.

Dopo un approfondito dibattito su quanto accaduto e sulla posizione espressa dalla Funzione Pubblica riguardo la possibilità di applicare direttamente il Comma 1 per le stabilizzazioni, il Direttore generale ha comunicato di voler presentare un emendamento al Senato per “interpretare” la norma in maniera favorevole alle stabilizzazioni.

Nel caso in cui tale emendamento non avesse esito positivo e per mettere in garanzia le proroghe dei contratti, le OOSS hanno chiesto ed ottenuto la sottoscrizione di una nota congiunta che garantisce la proroga dei contratti fino al completamento delle procedure di stabilizzazione, come espressamente previsto dal comma 8.

A seguire sono state consegnate alle OO.SS. delle slide riguardanti il piano delle attività della Ricerca comprendente il piano triennale di fabbisogno 2019-2021 completo di una tabella riepilogativa nella quale sono state previste 715 nuove assunzioni, numero che oltre a comprendere ampiamente tutti i TD attualmente in essere, permette di prevedere i passaggi di livello sia per il personale Ricercatore e Tecnologo e per i livelli IV-VIII.

Nel corso dell’Assemblea Unitaria, indetta per giovedì 6 dicembre dalle ore 10,30 alle ore 13,00 presso l'Auditorium della sede Inail di Piazzale Pastore approfondiremo le questioni e le eventuali iniziative da mettere in campo.

5 dicembre 2018

Altre notizie da: