FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3936387
Home » Ricerca » INAIL Ricerca: 408 lavoratori firmano il contratto a tempo determinato

INAIL Ricerca: 408 lavoratori firmano il contratto a tempo determinato

Un primo importante obiettivo raggiunto che ci ha visto tutti impegnati in questi anni e che apre la strada ad una futura stabilizzazione.

21/12/2016
Decrease text size Increase  text size
In questi giorni all'INAIL 408 lavoratori a tempo determinato stanno sottoscrivendo il proprio contratto col quale iniziare un nuovo percorso lavorativo all'insegna di una maggiore stabilità.
A tutti loro un grande "in bocca al lupo ed un arrivederci" al nuovo anno per continuare nel percorso che partendo dalla trasformazione del contratto di collaborazione a tempo determinato ci dovrà portare alla definitiva stabilizzazione.
Anche alla luce dell'approvazione del Decreto Madia di riordino degli Enti di Ricerca, l'inizio del nuovo anno ci vedrà impegnati nella ripresa del confronto con la Direzione Generale sul Piano di Fabbisogno che preveda le progressioni di carriera per il personale strutturato e i concorsi a tempo indeterminato già previsti dal precedente piano.
______________________
Dott. Giuseppe Lucibello
Direttore Generale
INAIL
E p.c. Dott. Giuseppe Mazzetti
Direttore DCRU
Egr. Direttore,
in vista dell’attivazione dei contratti a Tempo Determinato del 2 gennaio p.v., la FLC CGIL chiede che l’Amm.ne metta a disposizione dei lavoratori – in tutte le forme che ritiene opportune - tutte le informazioni e/o la documentazione inerenti le procedure gestionali del personale al quale si applica il vigente CCNL Ricerca.
Nello specifico sui Regolamenti interni in vigore in INAIL su orario di lavoro, modalità di controllo presenze, ecc. e quant’altro relativo alla ordinaria gestione del rapporto di lavoro, ivi compreso il codice disciplinare vigente.
Qualora la documentazione fosse già disponibile sul Portale del Dipendente, si chiede di volerne dare indicazione al personale in modo da facilitarne il reperimento.
Si ringrazia per la collaborazione e si inviano cordiali saluti.

FLC CGIL
Altre notizie da: