FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3855231
Home » Attualità » Sindacato » Università, Ricerca e AFAM: sit in il 5 novembre di fronte al Miur

Università, Ricerca e AFAM: sit in il 5 novembre di fronte al Miur

Dopo i sit in di fronte a diversi ministeri, Università, Ricerca ed AFAM si troveranno insieme per segnalare che l’attacco del Governo si estende a tutti questi settori.

04/11/2008
Decrease text size Increase  text size

Nell’ambito delle iniziative di preparazione dello sciopero nazionale del 14 novembre, FLC Cgil, CISL Università, CISL FIR e UIL PA UR AFAM hanno organizzato

il 5 novembre dalle 10 alle 13
un SIT-IN
di fronte al Miur in Viale Trastevere

Oggi Università, Ricerca e AFAM sono sottoposti ai tagli economici della manovra del Governo, primi tra tutti quelli previsti dalla Legge 133, che riducono massicciamente le risorse economiche di atenei, enti, conservatori e accademie, limitano enormemente le possibilità di assunzioni dei precari e dei giovani e falcidiano gli stessi salari del personale.

Il Governo sembra essersi finalmente accorto che la maggior parte del paese non condivide le sue politiche sulla conoscenza e pare orientato ad agire attraverso strumenti legislativi meno autoritari.

Se così sarà ne saremo lieti, ma, per prima cosa, chiediamo che si eliminino le norme della Legge 133 contro università e ricerca e si rinunci all’emendamento ammazza precari e che nella finanziaria siano previste risorse per tali settori.

Per questi obiettivi saremo davanti al Miur il 5 e alla manifestazione nazionale il 14 novembre.

Roma, 4 novembre 2008