FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3866755
Home » Attualità » Sindacato » Finanziaria: le richieste della FLC in una lettera inviata a tutti i parlamentari

Finanziaria: le richieste della FLC in una lettera inviata a tutti i parlamentari

Chiediamo risorse per il rinnovo dei contratti, stabilizzazioni per il personale precario, cancellazione dei tagli della legge 133/08.

17/11/2009
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Nella giornata di venerdì 13 novembre abbiamo inviato a tutti i parlamentari italiani una lettera in cui ribadiamo le difficoltà che la Scuola, l'Università, la Ricerca e l'Alta Formazione Artistica e Musicale si trovano ad affrontare alla luce delle riduzioni di risorse determinate sia dalla legge 133/2008 che dagli altri provvedimenti legislativi che si sono succeduti in questi mesi.

La discussione delle legge finanziaria è l'occasione per fare una serie di richieste importanti per i nostri settori, partendo ovviamente dalla necessità di cancellare i tagli previsti dalla legge 133/2008, alla definizione di un piano triennale di reclutamento e stabilizzazione e soprattutto il reperimento di risorse adeguate per i rinnovi contrattuali dei nostri comparti. Su questi punti vogliamo, a partire dalla prossima legge finanziaria, delle risposte concrete.

È questo il momento, inoltre, per avviare una forte mobilitazione, al fine di sensibilizzare tutta l'opinione pubblica in merito al fatto che, se non si investe nei settori della conoscenza, l'uscita dalla crisi sarà più difficile e più lenta.

Roma, 17 novembre 2009