FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3938489
Home » Attualità » Referendum lavoro: Camusso, una vittoria c’è ma aspettiamo testi. Nostra sfida per i diritti prosegue

Referendum lavoro: Camusso, una vittoria c’è ma aspettiamo testi. Nostra sfida per i diritti prosegue

Il decreto legge del Governo, che cancella l’attuale istituto dei voucher e ripristina la responsabilità solidale negli appalti, è un primo straordinario risultato della nostra iniziativa.

17/03/2017
Decrease text size Increase  text size

da www.cgil.it

“La nostra campagna va avanti, vogliamo vedere i testi di legge e il nostro obiettivo è la Carta dei diritti universali del lavoro”. Così il segretario generale della Cgil Susanna Camusso commenta l’esito del Consiglio dei Ministri di oggi, che ha dato il via libera ad un decreto legge che prevede l’abrogazione dei voucher e il ripristino della responsabilità solidale negli appalti.

“Non diciamo ‘abbiamo vinto’ prima di vedere i testi, ma una vittoria c’è: le persone non sono più rassegnate”. Camusso ringrazia poi “tutti i compagni e le compagne che hanno raccolto le firme e hanno lavorato per mesi per raggiungere questo risultato. La #sfidaxidiritti prosegue”.

Il prossimo appuntamento è per l’8 aprile 2017 con l’Attivo nazionale dei quadri e dei delegati Cgil presso il Teatro Brancaccio di Roma (Via Merulana, 244), dalle ore 9.30 alle ore 14, sul tema: “Dal Decreto alla Legge, la nostra #SfidaXiDiritti continua per conquistare la Carta dei Diritti Universali del Lavoro”.