FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3945781
Home » Attualità » Previdenza » Premio di 800 euro per la nascita o l’adozione di un minore

Premio di 800 euro per la nascita o l’adozione di un minore

La domanda si presenta online sul sito dell’INPS.

26/01/2018
Decrease text size Increase  text size

La legge di bilancio 2017 (Legge 232/16) all’articolo 1 comma 353 ha previsto che: “A decorrere dal 1º gennaio 2017 è riconosciuto un premio alla nascita o all'adozione di minore dell'importo di 800 euro. Il premio, che non concorre alla formazione del reddito complessivo di cui all'articolo 8 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, è corrisposto dall'INPS in unica soluzione, su domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza o all'atto dell'adozione”.

Ricordiamo che questo “premio” spetta a tutte le madri o future madri indipendentemente dal reddito, a decorrere dal 1 gennaio 2017.

La domanda si presenta online sul sito dell’INPS. Tutte le informazioni sono disponibili a questo link.

Per la presentazione della domanda è anche possibile fruire dei servizi del Patronato INCA CGIL.

Per la nascita o l’adozione esistono anche ulteriori benefici:

  • assegno di natalità (bonus bebè), introdotto dalla legge di stabilità 2015 (Legge 190/14 art. 1 commi 125-129 e confermato per il solo 2018 dall’art. 1 comma 248 della legge 205/17). Questo assegno spetta per le nascite o adozioni avvenute dal 1 gennaio 2015 fino al 31 dicembre 2018 ed è vincolato al possesso di un ISEE non superiore a 25.000€. Sul portale INPS maggiori dettagli.
  • Assegno per il nucleo familiare e assegno di maternità, concessi dai Comuni, anch’essi assoggettati a vincoli ISEE.