FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3893986
Home » Attualità » Insieme la scuola non crolla: sono iniziate le attività del progetto

Insieme la scuola non crolla: sono iniziate le attività del progetto

Già in atto diverse iniziative nel Comune di Cento in provincia di Ferrara.

15/07/2012
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Mentre il terremoto scivola giù dai titoli di testa dei tg come anche dalle prime pagine dei giornali, molte persone continuano a patirne gli effetti. Molti i problemi che permangono. Molte le persone che continuano a lavorare per affrontarli, quei problemi, tra mille difficoltà, complicazioni e ostacoli di vario genere. E, a volte, con qualche risultato.

Sulla spinta della valanga di adesioni suscitate dal progetto "Insieme la scuola non crolla", in queste settimane a Ferrara si è molto lavorato con le Amministrazioni dei Comuni terremotati, con le associazioni già impegnate in loco, con alcune/i volontari del territorio per prefigurare un intervento possibile e costruirne le condizioni.
Già in questa settimana il progetto "Insieme la scuola non crolla" ha iniziato ad operare nel Comune di Cento, contribuendo ad arricchire un'offerta educativa di Centri estivi, già predisposta, ma che si è trovata a dover fronteggiare una domanda più ampia a causa degli eventi sismici.

banner-insieme-la-scuola-non-crollaLa prossima settimana cominceranno le attività nel campo di Cento, dove tuttora sono accolte circa 400 persone e tra loro molti sono bambini/e e ragazzi/e. Tra le altre cose, ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni saranno proposte attività di musica, per suonare da subito chitarra e percussioni e di pittura.

La giornata di lunedì 16 luglio sarà dedicata ad un incontro di preparazione delle persone che saranno direttamente impegnate con i ragazzi e dentro al campo. L'incontro si svolgerà in collaborazione con l'Università di Bologna, Scienze della formazione primaria.
Le attività si svolgeranno per l'intera giornata di martedì, mercoledì, giovedì e nella mattinata di venerdì. Il venerdì pomeriggio sarà dedicato ad un incontro di valutazione e documentazione dell'esperienza realizzata.

Vi aggiorneremo via via su quanto realizzeremo.

Per inviare idee e proposte per ulteriori forme di solidarietà ed anche altre adesioni e disponibilità a parteciparvi direttamente possono essere inviate continuando ad utilizzare l'indirizzo email insiemelascuolanoncrolla@flcgil.it.