FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3957869
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » Piano Nazionale Scuola Digitale: assegnati 800 euro a 3739 scuole per kit di strumenti per la didattica digitale integrata e per il potenziamento della connettività

Piano Nazionale Scuola Digitale: assegnati 800 euro a 3739 scuole per kit di strumenti per la didattica digitale integrata e per il potenziamento della connettività

Nuovo decreto del Ministro dell’Istruzione. Risorse pari a quasi 3 milioni di euro

31/08/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con decreto n. 103 del 19 agosto 2020 il Ministero dell’Istruzione assegna quota parte delle risorse 2020 del Piano nazionale Scuola Digitale, pari a € 2.991.242,00, a 3.739 scuole mediante un finanziamento di € 800,00 (ottocento).

In particolare 

  • € 1.691.200,00 vengono assegnati a favore delle scuole del primo ciclo e degli istituti omnicomprensivi e sono destinati alla dotazione di kit di strumenti e materiali per la didattica digitale integrata e le metodologie didattiche innovative per gli studenti meno abbienti. Le 2.114 scuole sono state individuate “sulla base di criteri oggettivi, equamente ponderati, quali il tasso di dispersione scolastica, il disagio negli apprendimenti e lo status socio-economico della famiglia rilevati dall’Invalsi”. L’elenco delle scuole è indicato nell’allegato 1.
  • € 1.231.200,00 vengono assegnati a favore delle scuole del secondo ciclo e sono destinati al potenziamento della connettività di istituto e degli studenti meno abbienti. Le 1539 scuola sono state individuate “individuate sulla base di criteri oggettivi, equamente ponderati, quali il tasso di dispersione scolastica, il disagio negli apprendimenti e lo status socio-economico della famiglia rilevati dall’Invalsi”. L’elenco delle scuole è indicato nell’allegato 2.
  • € 68.800 vengono assegnati a favore dei Centri provinciali per l’istruzione degli adulti e sono destinati alla dotazione di kit di strumenti e materiali per la didattica digitale integrata e per la connettività. Gli 86 CPIA sono stati individuati “sulla base sulla base del tasso di deprivazione territoriale rilevato dall’ISTAT”. L’elenco delle scuole è indicato nell’allegato 3.

Gli interventi previsti rientrano nelle seguenti azioni previste dal PNSD

- #2 - Cablaggio interno di tutti gli spazi delle scuole (LAN/W-Lan)

- #3 - Canone di connettività: il diritto a Internet parte a scuola

- #6 - Linee guida per politiche attive di BYOD (Bring Your Own Device)

- #15 - Scenari innovativi per lo sviluppo di competenze digitali applicate.

Questo provvedimento conferma per l’ennesima volta la mancanza di una visione davvero strategica sulle modalità di implementazione nell’attività educativa dei processi di digitalizzazione. Inoltre il ministero passa da procedure di fatto conosciute da poche scuole (vedi correlato) ad assegnazioni a pioggia di pochi spiccioli. Non sembra un buon viatico per l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund di cui la digitalizzazione sarò una dei pilastri fondamentali.