FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3761511
Home » Attualità » Europa e Mondo » Spagna: Polemica sulla religione cattolica

Spagna: Polemica sulla religione cattolica

Spagna - Settembre 2005

19/09/2005
Decrease text size Increase  text size

Zapatero vorrebbe riportare il rapporto di lavoro ad un contratto anziché ad un ruolo funzionariale dal momento che le nomine non sono pubbliche ma a cura dei vescovi e che la corte costituzionale spagnola avrebbe addirittura suggerito di mettere la religione fuori dal curricolo e dall’orario di lezione. La cosa ha provocato la reazione dei vescovi, della Federazione dei Professori dell’Insegnamento Religioso e del sindacato autonomo Usitep.Dall’altra parte il partito della sinistra repubblicana catalana Erc, che fa parte della coalizione di governo e il cui successo è stato decisivo per il cambio governativo ha deciso di condizionare il suo appoggio alla nuova legge sulla scuola (Loe) al cambiamento dello status degli insegnanti di religione.

Roma, 19 settembre 2005

Tag: spagna