FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3930765
Home » Attualità » Europa e Mondo » Attentati di Bruxelles: solidarietà alle vittime dall’ETUCE/CSEE

Attentati di Bruxelles: solidarietà alle vittime dall’ETUCE/CSEE

Il messaggio del Comitato sindacale europeo dell’educazione, che ha sede nella città colpita dagli attentati, ai sindacati membri

22/03/2016
Decrease text size Increase  text size

Questa mattina (22 marzo 2016, ndr) Bruxelles è stata teatro di molteplici attentati terroristici. Due bombe sono esplose nell’aeroporto principale intorno alle 8.00 e solo 1 ora dopo, una bomba è esplosa presso la stazione della metropolitana di Maelbeek. Diverse persone sono state uccise e ferite in questi attacchi orribili, ma il numero non è ancora confermato.

Siamo tutti scioccati da questi attacchi. Per il momento le autorità stanno consigliando a tutte le persone di rimanere al coperto fino a quando la situazione sarà più chiara. L’aeroporto è per il momento chiuso.

Vi ringraziamo per la vostra preoccupazione e la solidarietà nelle molte e-mail che abbiamo ricevuto in questo giorno molto triste per tutti a Bruxelles.

È ancora un altro giorno nero in Europa e possiamo avere solo disprezzo per le persone che eseguono questo tipo di azioni. Si è chiaramente trattato di un attacco alla nostra democrazia e stile di vita. Non possiamo e non accetteremo il ritorno dei tempi bui in Europa. Dobbiamo lottare con tutti i mezzi per la nostra democrazia e società.

È un momento difficile. I nostri pensieri vanno a tutte le vittime innocenti e alle loro famiglie.

Con solidarietà,
Martin Rømer
Direttore europeo, ETUCE