FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3949078
Home » Attualità » Crescita, lavoro, sviluppo: le proposte di CGIL, CISL e UIL per aprire il confronto con il Governo

Crescita, lavoro, sviluppo: le proposte di CGIL, CISL e UIL per aprire il confronto con il Governo

Al via la campagna di consultazione promossa dalle confederazioni sui contenuti della manovra economica. Le federazioni di categoria FLC CGIL, CISL FSUR e UIL Scuola RUA incontreranno anche delegati e RSU in tre assemblee/evento a Bari, Roma e Milano.

31/10/2018
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Gli esecutivi unitari di CGIL, CISL e UIL, riuniti a Roma lunedì 22 ottobre 2018, hanno dato il via a una campagna di consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori sulle proposte, contenute in un corposo documento, con le quali le Confederazioni chiedono l’apertura di un confronto col Governo sui contenuti della manovra economica.

Piattaforma | Volantone

La consultazione si svolgerà nelle prossime settimane su tutto il territorio nazionale, con assemblee sui luoghi di lavoro e iniziative territoriali. Per il comparto dell’Istruzione e della Ricerca sono fra l’altro previste tre grandi assemblee interregionali che si svolgeranno secondo il seguente calendario

Giovedì 8/11

Bari (Puglia, Basilicata, Campania, Calabria)

Giovedì 15/11

Roma (Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo/Molise, Sardegna, Sicilia)

Lunedì 26/11

Milano (Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Trentino, Emilia Romagna)

La piattaforma messa a punto dalle tre Confederazioni, evidenziando in apertura come il superamento delle politiche di austerity sia una delle richieste avanzate da tempo dai sindacati sia in ambito nazionale che europeo, rileva con preoccupazione come la manovra risulti “carente di una visione del Paese e di un disegno strategico che sia capace di ricomporre e rilanciare le politiche pubbliche finalizzate allo sviluppo sostenibile e al lavoro”.