FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3899284
Home » Attualità » Contributi scomparsi: l'INPS risponde

Contributi scomparsi: l'INPS risponde

Il Presidente Mastrapasqua si impegna a fornire entro il mese di gennaio una dettagliata informativa sulla vicenda.

17/01/2013
Decrease text size Increase  text size

A seguito della denuncia avanzata da GAP 11 (Gruppo assegnisti Pavia) e rilanciata dalla FLC CGIL e dalla CGIL relativa ai "buchi contributivi" nella posizione previdenziale di molti iscritti alla gestione separata INPS, la CGIL il 14 gennaio 2013 scriveva una lettera formale al Presidente dell'INPS Antonio Mastrapasqua per avere chiarimenti urgenti in merito e avanzando una richiesta di incontro.

Prontamente è arrivata, il 15 gennaio, la risposta di Antonio Mastrapasqua che avrebbe provveduto, secondo quanto si legge nella lettera di risposta, ad avanzare alla Tecnostruttura dell'Istituto l'urgente predisposizione di una dettagliata informativa onde poter riscontrare la cortese richiesta di incontro entro il corrente mese di gennaio

Alla risposta del Presidente INPS è necessario facciano seguito al più presto iniziative concrete per risolvere il problema: già oggi alcune dottorande e assegniste hanno denunciato di  non aver avuto accesso all'indennità di maternità o di averlo avuto in modo solo parziale, lo stesso è accaduto per i trattamenti per malattia.  Ecco perché va sottolineata l'urgenza del tema: fino a quando non saranno chiariti e corretti gli errori che hanno prodotto i buchi contributivi continueranno ad essere negati ai soggetti coinvolti nel problema  i diritti previdenziali maturati. 

Rinnoviamo quindi l'invito alle colleghe e ai colleghi che lavorano con assegni di ricerca, docenze a contratto, contratto di collaborazione e dottorato di ricerca contattare la FLC CGIL territoriale per verificare, tramite il patronato INCA, la propria posizione contributiva.

__________________

Al Segretario confederale CGIL
Gentile Dr.ssa Vera Lamonica

Oggetto: Richiesta di incontro in merito al corretto accredito da parte dell'INPS dei contributi degli iscritti alla gestione separata. Sua nota in data 14 gennaio 2013

Gentile dottoressa,
riscontro la Sua nota di ieri, per comunicarLe che ho richiesto alla Tecnostruttura dell'Istituto l'urgente predisposizione di una dettagliata informativa onde poter riscontrare la cortese richiesta di incontro entro il corrente mese di gennaio.

Riservandomi di tenerLa informata degli sviluppi della vicenda, Le porgo cordiali saluti.

Antonio Mastrapasqua