FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3958035
Home » Università » AFAM » Precari » Personale tecnico amministrativo precario dell’AFAM: trasmissione telematica delle graduatorie 24 mesi 2019 e 2020 dal 18 al 24 settembre

Personale tecnico amministrativo precario dell’AFAM: trasmissione telematica delle graduatorie 24 mesi 2019 e 2020 dal 18 al 24 settembre

La procedura è propedeutica alle stabilizzazioni.

07/09/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

In una precedente notizia avevamo commentato la nota 8887 del 30 luglio 2020 del Dirigente dell’ex Ufficio VI del Ministero dell’università e Ricerca con la quale il MUR, aveva invitato le istituzioni afam a compilare o ad aggiornare le graduatorie relative ai profili di coadiutore e assistente al 31 ottobre 2019, utili per le stabilizzazioni 2019/20, e al 31 ottobre 2020, utili per le stabilizzazioni 2020/21.

Attualmente per tale personale si utilizzano le regole della scuola (art. 554 del D.Lgs. 297/94). Pertanto hanno titolo ad essere inseriti nelle graduatorie, il personale in servizio che, alla data del 31 ottobre 2019, per le assunzioni 2019/20, e alla data del 31 ottobre 2020, per le assunzioni 2020/21, abbia maturato almeno 24 mesi di servizio nel corrispondente profilo professionale.

La medesima nota preannunciava l’attivazione di un’apposita procedura telematica per la comunicazione alla Direzione Generale delle graduatorie.

Con la nota 9948 del 7 settembre 2020 il MUR comunica che la procedura sarà attiva dalle ore 10.00 del 18 settembre alle ore 14.00 del 24 settembre.

La nota chiarisce che dovranno essere comunicati i nominativi e l’anzianità di servizio del personale che alla data del 31 ottobre 2019 e al 31 ottobre 2020 abbia maturato almeno 36 mesi di servizio nei profili di “Collaboratore” e di “Direttore di ragioneria o di biblioteca”.

La procedura attivata è propedeutica alle stabilizzazioni del personale TA.

Ricordiamo che per il conferimento di contratti a tempo determinato le istituzioni dovranno attingere prioritariamente dalle graduatorie 24 mesi.