FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3965264
Home » Università » AFAM » AFAM: a breve riassegnato il fondo di istituto 2021

AFAM: a breve riassegnato il fondo di istituto 2021

Il decreto è stato adottato il 20 maggio. Si attende l’ok dell’Ufficio Centrale di Bilancio. Un risultato positivo grazie alla tenacia della FLC CGIL.

23/05/2022
Decrease text size Increase  text size

È stato firmato il 20 maggio scorso il decreto di riparto del fondo per il Miglioramento dell’Offerta Formativa (competenze accessorie) relativo al 2021 e alle economie degli anni precedenti in applicazione del CCNI 2020/21 sottoscritto il 30 novembre 2021. Non appena il decreto sarà vistato dall’Ufficio Centrale di Bilancio le Istituzioni potranno procedere agli inserimenti sulla piattaforma NoiPA.

Si tratta di un risultato molto positivo determinato anche dalla tenacia della FLC CGIL.

I compensi, essendo arretrati, dovranno essere tassati con l’aliquota media e non con quella massima, così come più volte ribadito dall’Agenzia delle Entrate.

Ricordiamo che per la prima volta tutto il fondo di istituto del 2021 era diventato economia a causa del ritardo con cui il Ministero dell’Economia e delle Finanze e il Dipartimento della Funzione Pubblica avevano risposto a specifiche richieste di chiarimento da parte del MUR e avevano terminato i controlli sulla preintesa sottoscritta il 30 novembre 2021.

Un comportamento stigmatizzato a suo tempo dalla FLC CGIL.