FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3962484
Home » Università » AFAM » AFAM: 27, 28 e 29 ottobre le elezioni del CNAM. Candidature dal 23 agosto al 3 settembre

AFAM: 27, 28 e 29 ottobre le elezioni del CNAM. Candidature dal 23 agosto al 3 settembre

Pubblicata l’ordinanza ministeriale sulle modalità di nomina e di elezione dei componenti del Consiglio Nazionale per l’Alta Formazione artistica e Musicale.

06/07/2021
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

È stata pubblicata l’ordinanza ministeriale 754 del 5 luglio 2021 con la quale sono indette le elezioni per l’individuazione dei componenti elettivi del Consiglio nazionale per l’alta formazione artistica e musicale (CNAM) ed è determinata la scansione temporale dello svolgimento delle procedure e degli adempimenti necessari alle indicazioni delle candidature e alle operazioni di voto.

Data delle elezioni

Le elezioni si svolgeranno i giorni 27, 28 e 29 ottobre dalle ore 9:00 alle ore 17:00

Presentazione delle candidature

Le candidature individuali per l’elezione dei rappresentati del personale docente, dei direttori, del personale e del personale amministrativo sono presentate da coloro cui è attribuito l’elettorato passivo dalle ore 10:00 del giorno 23 agosto 2021 alle ore 18:00 del 3 settembre 2021 per mezzo dall’apposita procedura telematica predisposta dal CINECA. La candidatura deve essere sottoscritta e presentata unitamente alla copia di un valido documento d’identità.

Per l’elezione dei rappresentanti degli studenti ogni Consulta degli studenti può presentare non più di una candidatura, con votazione a maggioranza assoluta dei componenti, per mezzo dall’apposita procedura telematica predisposta dal CINECA. La candidatura è presentata dalle ore 10:00 del giorno 23 agosto 2021 alle ore 18:00 del 3 settembre 2021 dal Presidente della Consulta mediante caricamento della delibera della Consulta dallo stesso autenticata e di copia di un valido documento d’identità.

La presentazione di candidature di rappresentati sindacali o di titolari di incarichi presso il Ministero o presso l’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca è corredata da una dichiarazione di opzione per la nomina a componente CNAM in caso di elezione.

Pubblicazione delle candidature

La Commissione elettorale centrale verificata la regolarità delle procedure per l’individuazione delle candidature, costituisce gli elenchi provvisori dei candidati alle elezioni nazionali, provvede tramite Cineca alla pubblicazione degli stessi entro il 9 settembre 2021.

Avverso gli elenchi dei candidati può essere presentata opposizione esclusivamente alla Commissione elettorale centrale entro e non oltre il 19 settembre alla pubblicazione. La Commissione elettorale centrale entro e non oltre 5 giorni successivi decide in merito ai ricorsi presentati e dispone la pubblicazione, comunque non oltre il 27 settembre 2021, degli elenchi definitivi dei candidati alle elezioni nazionali

Modalità di voto

L’esercizio del voto avviene mediante procedura telematica che assicura, contemporaneamente, l’accertamento dell’identità dei votanti, della preferenza espressa e della segretezza del voto.

Le istruzioni sulla procedura di voto saranno rese disponibili sul sito dedicato alle elezioni del CNAM dal Ministero dell’università e della ricerca per il tramite di CINECA.

Ogni elettore potrà esprimere il proprio voto per un solo candidato. Il voto è personale, libero e segreto.

Ciascun elettore può votare una solta volta, accedendo, nei giorni e negli orari stabiliti mediante un dispositivo abilitato alla navigazione Internet e un browser web con supporto Javascript, al sito internet (ovvero alla piattaforma) indicato nella sezione Votazioni, “Link al portale di voto”, del sito dedicato alle elezioni del CNAM.

Per effettuare l’accesso alla piattaforma è richiesta l’autenticazione tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), configurato al livello 2.

Le modalità di accesso alla piattaforma on line e di espressione del voto sono indicate nell’allegato tecnico fornito dal gestore nel sito dedicato.

Numero dei rappresentanti da eleggere

  • 5 rappresentanti del personale docente delle Accademie di belle arti, ivi incluse le Accademie non statali di belle arti cosiddette storiche
  • 2 rappresentanti dei direttori degli Istituti autorizzati a rilasciare titoli ai sensi dell’articolo 11 del D.P.R. n. 212/2005, ivi incluse le Accademie legalmente riconosciute, di cui 1 per il settore delle arti visive e 1 per il settore musicale, coreutico e dello spettacolo
  • 1 rappresentante del personale docente degli Istituti superiori per le industrie artistiche (ISIA)
  • 1 rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di arte drammatica
  • 1 rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di danza delle discipline attinenti all’arte coreutica
  • 9 rappresentanti del personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti e dei percussionisti accompagnatori dell’Accademia nazionale di danza
  • 1 rappresentante del personale amministrativo e tecnico dell’area EP delle istituzioni che applicano il CCNL di comparto
  • 1 rappresentante degli studenti delle Accademie di belle arti statali
  • 1 rappresentante degli studenti degli Istituti superiori di studi musicali
  • 1 rappresentante degli studenti degli ISIA
  • 1 rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di arte drammatica
  • 1 rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di danza.

Collegi elettorali

Per ciascuna delle sopracitate aree sono costituiti distinti collegi elettorali nazionali.

In ciascun collegio, l’elettorato attivo e passivo è attribuito separatamente agli appartenenti alle corrispondenti categorie, aree o settori così come definiti dalla Tabella A al DM 67/21.

Di seguito l’elenco dei collegi elettorali e delle aree omogenee

Rappresentanti

Collegi

5 rappresentanti del personale docente delle Accademie di belle arti, ivi incluse le Accademie non statali di belle arti cosiddette storiche

I Collegio: 1 - Arti Visive;

II Collegio: 2 - Arti Visive;

III Collegio: 3 - Progettazione per l'impresa e progettazione per lo spettacolo e nuove tecnologie;

IV Collegio: 4 - Conservazione, valorizzazione e tutela dei patrimoni artistici;

V Collegio: 5 - Discipline storiche e discipline delle scienze sociali ed umane.

2 rappresentanti dei direttori degli Istituti autorizzati a rilasciare titoli ai sensi dell’articolo 11 del D.P.R. n. 212/2005, ivi incluse le Accademie legalmente riconosciute, di cui 1 per il settore delle arti visive e 1 per il settore musicale, coreutico e dello spettacolo

VI Collegio: settore delle arti visive e del design;

VII Collegio: settore musicale, coreutico e dello spettacolo

1 rappresentante del personale docente degli Istituti superiori per le industrie artistiche (ISIA)

VIII Collegio: rappresentante del personale docente degli Istituti superiori delle industrie artistiche;

1 rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di arte drammatica

IX Collegio: rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di arte drammatica.

1 rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di danza delle discipline attinenti all’arte coreutica

X Collegio: rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di danza nelle discipline attinenti all’arte coreutica.

9 rappresentanti del personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti e dei percussionisti accompagnatori dell’Accademia nazionale di danza

XI Collegio: 1 - Area delle discipline esecutivo-interpretative: Strumenti ad arco e a corda;

XII Collegio: 2 - Area delle discipline esecutivo-interpretative: Strumenti a fiato;

XIII Collegio: 3 - Area delle discipline esecutivo-interpretative: Strumenti a tastiera e a percussione;

XIV Collegio: 4 - Area delle discipline esecutivo-interpretative: Canto e teatro musicale;

XV Collegio: 5 - Area delle discipline esecutivo-interpretative: Musica antica;

XVI Collegio: 6 - Area delle discipline esecutivo-interpretative: Musiche d’insieme;

XVII Collegio: 7 - Area delle discipline compositive, della direzione, della teoria, dell’analisi e delle nuove tecnologie;

XVIII Collegio: 8 - Area delle discipline dei nuovi linguaggi;

XIX Collegio: 9 - Area delle discipline musicologiche, pedagogiche, dell’organizzazione e della comunicazione dello spettacolo.

1 rappresentante del personale amministrativo e tecnico dell’area EP delle istituzioni che applicano il CCNL di comparto

XX Collegio: rappresentante del personale amministrativo e tecnico dell’area EP delle Istituzioni che applicano il contratto collettivo di comparto.

1 rappresentante degli studenti delle Accademie di belle arti statali

XXI Collegio: rappresentante degli studenti delle Accademie di belle arti statali.

1 rappresentante degli studenti degli Istituti superiori di studi musicali

XXII Collegio: rappresentante degli studenti degli Istituti superiori di studi musicali.

1 rappresentante degli studenti degli ISIA

XXIII Collegio: rappresentante degli studenti degli Istituti superiori per le industrie artistiche.

1 rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di arte drammatica

XXIV Collegio: rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di arte drammatica.

1 rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di danza

XXV Collegio: rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di danza.

Elezione dei rappresentanti

Saranno eletti per ciascuna delle rappresentanze, i candidati che riporteranno il maggior numero di voti.

A parità di voti prevale il candidato più anziano in ruolo e lo studente con minore anzianità di iscrizione e, in caso di ulteriore parità, il più anziano di età.

Le rappresentanze elettive del CNAM devono essere costituite da candidati appartenenti a Istituzioni diverse.

Qualora risultino eletti, nello stesso collegio più candidati appartenenti ad una medesima Istituzione, è proclamato eletto il candidato con la più alta percentuale di voti. A parità di voti prevale il docente più anziano in ruolo e, in caso di ulteriore parità, il più anziano di età.

Elettorato passivo e attivo

L’elettorato è definito nella seguente tabella

Rappresentanti

Elettorato passivo

Elettorato attivo

5 rappresentanti del personale docente delle Accademie di belle arti, ivi incluse le Accademie non statali di belle arti cosiddette storiche

personale docente con contratto a tempo indeterminato

  • personale docente con contratto a tempo indeterminato
  • personale docente con contratto a tempo determinato per la copertura di posti vacanti o comunque disponibili dall’inizio dell’anno accademico e per tutta la durata dello stesso.

2 rappresentanti dei direttori degli Istituti autorizzati a rilasciare titoli ai sensi dell’articolo 11 del D.P.R. n. 212/2005, ivi incluse le Accademie legalmente riconosciute, di cui 1 per il settore delle arti visive e 1 per il settore musicale, coreutico e dello spettacolo

direttori delle Istituzioni degli istituti

direttori delle Istituzioni degli istituti

1 rappresentante del personale docente degli Istituti superiori per le industrie artistiche (ISIA)

personale docente con contratto a tempo indeterminato e personale con contratto annuale che abbia svolto un ulteriore anno di servizio di insegnamento presso le Istituzioni AFAM.

personale docente con contratto a tempo indeterminato o con contratto annuale

1 rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di arte drammatica

personale docente con contratto a tempo indeterminato e personale con contratto annuale che abbia svolto un ulteriore anno di servizio di insegnamento presso le Istituzioni AFAM.

personale docente con contratto a tempo indeterminato o con contratto annuale.

1 rappresentante del personale docente dell’Accademia nazionale di danza delle discipline attinenti all’arte coreutica

personale docente con contratto a tempo indeterminato nelle discipline attinenti all’arte coreutica

  • personale docente con contratto a tempo indeterminato nelle discipline attinenti all’arte coreutica
  • personale docente nelle discipline attinenti all’arte coreutica con contratto a tempo determinato per la copertura dei posti vacanti o comunque disponibili dall’inizio dell’anno accademico e per tutta la durata dello stesso.

9 rappresentanti del personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti e dei percussionisti accompagnatori dell’Accademia nazionale di danza

personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti accompagnatori e dei percussionisti dell’Accademia nazionale di danza con contratto a tempo indeterminato.

  • personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti accompagnatori e dei percussionisti dell’Accademia nazionale di danza con contratto a tempo indeterminato
  • personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti accompagnatori e dei percussionisti dell’Accademia nazionale di danza con contratto a tempo determinato per la copertura di posti vacanti o comunque disponibili dall’inizio dell’anno accademico e per tutta la durata dello stesso.

1 rappresentante del personale amministrativo e tecnico dell’area EP delle istituzioni che applicano il CCNL di comparto

personale amministrativo e tecnico dell’area EP delle Istituzioni con contratto a tempo indeterminato.

personale amministrativo e tecnico con contratto a tempo indeterminato o con contratto a tempo determinato per la copertura di posti vacanti o comunque disponibili dall’inizio dell’anno accademico e per tutta la durata dello stesso.

1 rappresentante degli studenti delle Accademie di belle arti statali

studenti componenti la Consulta degli studenti di ogni singola Istituzione.

studenti componenti la Consulta degli studenti di ogni singola Istituzione.

1 rappresentante degli studenti degli Istituti superiori di studi musicali

studenti componenti la Consulta degli studenti di ogni singola Istituzione.

studenti componenti la Consulta degli studenti di ogni singola Istituzione.

1 rappresentante degli studenti degli ISIA

studenti componenti la Consulta degli studenti di ogni singola Istituzione.

studenti componenti la Consulta degli studenti di ogni singola Istituzione

1 rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di arte drammatica

studenti componenti la Consulta degli studenti dell’Istituzione

studenti componenti la Consulta degli studenti dell’Istituzione

1 rappresentante degli studenti dell’Accademia nazionale di danza

studenti componenti la Consulta degli studenti dell’Istituzione

studenti componenti la Consulta degli studenti dell’Istituzione

Entro il 23 luglio 2021 il MUR, attraverso il CINECA, predispone per ciascun collegio gli elenchi provvisori degli aventi titolo all’elettorato attivo e all’elettorato passivo che vengono pubblicati sul sito internet dedicato all’elezione del CNAM.

Entro il 2 agosto gli interessati potranno proporre opposizione al Ministero, presso il Segretariato Generale.

Entro i 5 giorni successivi il Ministero pubblicherà gli elenchi definitivi degli aventi titolo all’elettorato attivo e all’elettorato passivo per l’individuazione delle candidature.

Commissione elettorale centrale

Con decreto del Ministro dell’università e della ricerca è nominata la Commissione elettorale centrale composta da

  • un dirigente generale dello Stato, che la presiede,
  • un dirigente del Ministero
  • un direttore amministrativo delle Istituzioni
  • un docente delle Istituzioni
  • due funzionari del Ministero, uno dei quali con funzioni di segretario.

La Commissione decide sulle opposizioni avverso gli elenchi dei candidati e sulle questioni attinenti alle procedure di voto. Le decisioni sono adottate con decreto del Presidente della Commissione.

Le operazioni della Commissione elettorale centrale sono pubbliche e del loro inizio e del loro svolgimento è data tempestiva comunicazione per via telematica.

Operazione di scrutinio

Esaurite le operazioni elettorali e constatata la regolarità delle stesse, la Commissione dà inizio alle operazioni di scrutinio elettronico.

Il Presidente della Commissione è responsabile del procedimento e dispone di una carta elettronica personale contenente la chiave privata per la decodifica dei voti.

Al termine delle operazioni di scrutinio elettronico, la Commissione redige apposito verbale, allegando la stampa delle graduatorie per ogni candidato in ordine decrescente di preferenze ricevute e per ogni singola rappresentanza elettiva.

Proclamazione degli eletti

La commissione, sulla base delle graduatorie formulate e distinte per ogni collegio, proclama gli eletti.

I verbali e tutte le informazioni acquisite sono trasmessi al Segretariato Generale del Ministero al termine delle operazioni di scrutinio

Individuazione dei componenti eletti

Il Segretario Generale, a seguito della proclamazione degli eletti, individua, con proprio decreto, i componenti eletti del CNAM.

Contro il decreto del Segretario Generale di individuazione dei componenti eletti del CNAM è

ammessa impugnazione in sede giurisdizionale o straordinaria.

Costituzione del CNAM

Acquisiti i risultati della procedura elettorale ed entro 30 giorni dalla conclusione della stessa, il Ministro nomina i componenti del CNAM.