FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3961920
Home » Università » AFAM » AFAM: finalmente pubblicato il Regolamento per la ricostituzione del Consiglio nazionale per l'alta formazione artistica e musicale

AFAM: finalmente pubblicato il Regolamento per la ricostituzione del Consiglio nazionale per l'alta formazione artistica e musicale

Entrata in vigore il 3 giugno 2021. Ordinanza elettorale entro i 30 giorni successivi.

20/05/2021
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Nella Gazzetta Ufficiale del 19 maggio è stato pubblicato il Regolamento recante la composizione, il funzionamento e le modalità di nomina e di elezione dei componenti il Consiglio nazionale per l'alta formazione artistica e musicale (Decreto ministeriale 67 del 19 febbraio 2021).

Il CNAM è l’organo consultivo del Sistema dell'alta formazione e specializzazione artistica e musicale. Esercita le attribuzioni previste dagli articoli 2 e 3 della Legge 508/99 e ogni altra attribuzione prevista dalla normativa di riferimento

In base al DM 67/21 il CNAM è composto da 27 membri, di cui 25 eletti in rappresentanza del personale docente e non docente e degli studenti e due designati dal Ministro.

Le rappresentanze elettive del CNAM sono costituite da:

a) cinque rappresentanti del personale docente delle Accademie di belle arti statali

b) due rappresentanti dei direttori degli Istituti autorizzati a rilasciare titoli ai sensi dell'articolo 11 del decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005, n. 212, di cui uno per il settore delle arti visive e del design e uno per il settore musicale, coreutico e dello spettacolo;

c) un rappresentante del personale docente degli ISIA;

d) un rappresentante del personale docente dell'Accademia nazionale di arte drammatica;

e) un rappresentante del personale docente dell'Accademia nazionale di danza nelle discipline attinenti all'arte coreutica;

f) nove rappresentanti del personale docente degli Istituti superiori di studi musicali, dei pianisti e dei percussionisti accompagnatori dell'Accademia nazionale di danza;

g) un rappresentante del personale amministrativo e tecnico dell'area EP delle predette Istituzioni che applicano il contratto collettivo di comparto;

h) un rappresentante degli studenti delle Accademie di belle arti statali;

i) un rappresentante degli studenti degli Istituti superiori di studi musicali;

l) un rappresentante degli studenti degli Istituti superiori per le industrie artistiche;

m) un rappresentante degli studenti dell'Accademia nazionale di arte drammatica;

n) un rappresentante degli studenti dell'Accademia nazionale di danza.

I componenti sono nominati con decreto del Ministro, durano in carica quattro anni e possono essere confermati solo per un altro mandato consecutivo. In caso di assenze ingiustificate per due sedute consecutive il componente decade dall'incarico.

La nomina a componente del CNAM è incompatibile con incarichi sindacali, con incarichi presso il Ministero dell'università e della ricerca, e con incarichi presso l'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca.

Le operazioni di voto si svolgeranno nei tempi e secondo le modalità definite dalla specifica Ordinanza elettorale, mediante l'utilizzo di procedure telematiche unificate a livello nazionale che assicurano l'accertamento dell'identità dell'elettore e la segretezza nell'espressione della preferenza.

Il provvedimento entrerà in vigore il 3 giugno 2021. Entro i 30 giorni successivi il Ministro indice le elezioni e determina le scansioni temporali per lo svolgimento delle procedure e degli adempimenti necessari alle indicazioni delle candidature e alle operazioni di voto.

In una successiva notizia forniremo una lettura analitica del decreto ministeriale. Nel frattempo esprimiamo grande soddisfazione per la ricostituzione del CNAM dopo oltre 8 anni di totale silenzio e abbandono.