FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3760649
Home » Scuola » TFR del personale del Comparto Scuola assunto a tempo determinato

TFR del personale del Comparto Scuola assunto a tempo determinato

Acquisizione telematica dei dati

01/08/2005
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la Circolare INPDAP n. 30, Prot. Num. 173/N, sull'acquisizione telematica dei dati relativi ai TFR del personale del Comparto Scuola assunto a tempo determinato.

Roma, 1 agosto 2005

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica

Prot. Num. 173/N
Circolare INPDAP n° 30
Roma, 15 luglio 2005

Oggetto: acquisizione telematica dei dati relativi ai TFR del personale del Comparto Scuola assunto a tempo determinato.

L'elevatissimo numero di contratti a tempo determinato che ogni anno vengono sottoscritti dal personale della Scuola - incluso quello retribuito dal MEF - continua a causare forti ritardi nell'invio e nella trattazione dei dati necessari alla liquidazione dei TFR da parte delle Amministrazioni coinvolte, provocando la formazione di un consistente arretrato nei relativi pagamenti.
La giacenza delle pratiche di TFR presso le Sedi provinciali dell'Istituto è ormai tale che la sua progressiva eliminazione è stata inclusa tra gli obiettivi prioritari dell'INPDAP. Nell'ambito del processo di innovazione tecnologica che investe la Pubblica Amministrazione, sono stati individuati alcuni strumenti informatici destinati a ottimizzare le attività istituzionali e a consentire un più proficuo rapporto tra i diversi enti pubblici ed il cittadino, con particolare riferimento allo scambio di dati per via telematica.
Nello specifico, per agevolare gli Istituti scolastici nella predisposizione dei modelli TFR/1 e TFR/2 nonché per facilitare e velocizzare la lavorazione delle pratiche, è stato, come è noto, sottoscritto un accordo tra MIUR ed INPDAP finalizzato a porre in essere una particolare procedura telematica avente la peculiare caratteristica di permettere la trasmissione e l'acquisizione dei dati, da e verso le Amministrazioni rispettivamente competenti, esclusivamente via Web, eliminando quindi il supporto cartaceo che deve però essere conservato agli atti a cura dell'Istituto scolastico datore di lavoro.
Si rammentano, in maniera sintetica, i termini più significativi di tale accordo:

- a decorrere dal 5 novembre u.s. le Scuole - al momento solo quelle che si avvalgono dell'applicativo denominato SISSI - possono inviare presso il server del MIUR i dati giuridici ed economici necessari alla liquidazione delle pratiche di TFR avvalendosi di un sistema informatico che tutela l'integrità dei dati trasmessi. Tali dati devono essere rispondenti alle indicazioni fornite con circolare INPDAP n. 30 dell'1/8/2002, pubblicata sulla G.U. il successivo 30 agosto;

- in vista di una procedura di certificazione dei dati trasmessi (ad esempio, attraverso la firma digitale) INPDAP e MIUR debbono entrambi garantire l'archiviazione informatica, per lotti, del flusso come pervenuto dalle Scuole; potrà così effettuarsi la verifica, attraverso il confronto - eventualmente agevolato da sistemi di indicizzazione - della ascrivibilità o meno alla Scuola stessa di eventuali incongruenze ed errori;

- i dati trasmessi, per i quali il MIUR garantisce la corrispondenza con quanto inserito dal responsabile di ciascuna Scuola, sono messi a disposizione dell'INPDAP che, attraverso il proprio sistema informativo, li acquisisce giornalmente e li smista alle Sedi competenti che provvedono alla loro elaborazione procedendo poi alla liquidazione e al pagamento delle prestazioni dovute.

Pertanto, al fine di favorire la corretta e tempestiva lavorazione delle pratiche in questione e la progressiva eliminazione dell'arretrato, si invitano i destinatari della presente circolare, ciascuno per quanto di propria competenza, ad adottare ogni opportuna iniziativa che favorisca la conoscenza dei vantaggi derivanti per tutti gli interessati dall'utilizzo della procedura informatizzata. Ciò consentirà altresì di attenuare fortemente l'esborso di oneri accessori per ritardato pagamento.
In particolare i Direttori degli Uffici scolastici regionali vorranno, in primo luogo ed attraverso una capillare opera di informazione, incentivare gli operatori delle Scuole all'utilizzo del sistema informatizzato. Per la corretta fornitura dei dati è, peraltro, essenziale che i medesimi operatori siano sollecitati sia alla consultazione del manuale operativo messo a loro disposizione - integrato dalla normativa previdenziale di riferimento - sia a mantenere un costante allineamento della procedura con l'ultima versione dell'applicativo rilasciata dalla Direzione Generale per i Sistemi Informativi del MIUR.
I Dirigenti INPDAP vorranno, a loro volta, sottolineare, a livello locale, le opportunità offerte dall'invio informatizzato dei dati nonché, ai fini dell'atteso smaltimento dell'arretrato, assicurare la puntuale erogazione della prestazione previdenziale, osservando le disposizioni contenute nella circolare n. 60/2004.
Si è certi che quanto più esteso e puntuale sarà l'uso della procedura informatica, tanto prima si potrà raggiungere la correntezza nei pagamenti dei TFR, conseguendo così il comune obiettivo del soddisfacimento del diritto degli iscritti a vedersi corrispondere gli importi spettanti a tale titolo nei termini di legge.
Si ribadisce che l'invio informatizzato dei dati riguarda, al momento, esclusivamente tutte le istituzioni scolastiche che utilizzano e/o utilizzeranno l'applicativo SISSI; dopo un ristretto ma necessario periodo di sperimentazione, seguiranno le istruzioni indispensabili per la trasmissione ed acquisizione informatizzata dei dati in possesso delle Scuole che utilizzano applicativi diversi.
Si raccomanda il corretto e tempestivo adempimento.

IL DIRETTORE GENERALE DELLA DIREZIONE GENERALE SISTEMI INFORMATIVI - MIUR Dr. Alessandro MUSUMECI

IL DIRETTORE GENERALE DELLA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA - MIUR
Dr. Giuseppe COSENTINO

IL DIRETTORE GENERALE DELL'ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA
Dr. Luigi MARCHIONE

Riepilogo informazioni giuridiche essenziali in materia di TFR

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook