FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3858145
Home » Scuola » Record del MIUR: alle scuole per funzionare non dà nemmeno un euro. E lo dice in una nota sulle ore eccedenti di educazione fisica

Record del MIUR: alle scuole per funzionare non dà nemmeno un euro. E lo dice in una nota sulle ore eccedenti di educazione fisica

Il MIUR, è il caso di dirlo, ha toccato il fondo: invita le scuole a fare il bilancio senza comunicare l’assegnazione dei fondi per il funzionamento.

29/01/2009
Decrease text size Increase  text size

>> Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale FLC Cgil <<

Il Governo ha deciso di affamare le scuole? Così esse si abitueranno ad arrangiarsi, più di quanto non siano state costrette a fare finora, e magari a desiderare di trasformarsi in fondazioni?

E’ questa la domanda che sorge spontanea alla notizia contenuta, peraltro, in una nota che riguarda altro argomento (ore eccedenti relative alle attività complementari di educazione fisica), la nota Prot. A00DGPFB 539 del 26 gennaio 2009.

Si dice, infatti, testualmente, quasi per caso, nel paragrafo finale dopo altri tre dedicati alle ore eccedenti di educazione fisica “ Per quanto riguarda le assegnazioni relative alle spese di funzionamento e, più in generale, a quelle per le quali si è fatto riserva di ulteriori comunicazioni, sono ancora in atto le procedure per il reperimento delle necessarie risorse. Le istituzioni scolastiche, pertanto, sono invitate a procedere – ove non abbiano già provveduto – alla predisposizione del Programma annuale 2009, fermo restando che eventuali ulteriori assegnazioni costituiranno oggetto di variazione ai sensi dell’art. 6 del D.I. 44/2001.”.

Insomma, quanto si diceva nella nota del 25 novembre 2008, e cioè che, ai fini dell’approvazione del Programma annuale, si sarebbero comunicati gli importi dopo l’approvazione definitiva del bilancio dello stato, alla luce della nota del 26 gennaio, non è più vero: il bilancio è stato approvato ma gli importi non vengono comunicati.

E si dice alle scuole di fare lo stesso il Programma annuale senza fondi per il funzionamento. Semmai, dice il MIUR - e ciò suona beffardo – “quando e se (eventualmente) ve lo comunicheremo, allora farete una variazione di bilancio”.

Morale: per la prima volta nella storia della scuola italiana le istituzioni scolastiche fanno i bilanci senza i soldi per funzionare.
Se a ciò aggiungiamo che il MIUR ed il Tesoro non pagano le supplenze e lasciano le scuole ad arrangiarsi il quadro è completo.
Noi denunciamo come politicamente grave quanto sta avvenendo ai danni della scuola italiana.
Altro che grembiulini e voti comunicati on line alle famiglie!
E siamo impegnati a fare ogni passo per superare questa situazione senza precedenti.

Per completezza di informazione diciamo che la Nota del 26 gennaio, in merito al compenso delle ore eccedenti relative alle attività complementari di educazione fisica, conferma la stessa misura delle assegnazioni dei finanziamenti già previsti per il biennio 2008/2009.

Roma, 28 gennaio 2009

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook