FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3915055
Home » Scuola » Licei Musicali: le indicazioni del MIUR su accantonamenti utilizzazioni e supplenze

Licei Musicali: le indicazioni del MIUR su accantonamenti utilizzazioni e supplenze

Sono contenute nella nota ministeriale sulle supplenze 2014/15.

28/08/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

A seguito di una forte sollecitazione da parte delle organizzazioni sindacali, il MIUR ha finalmente emanato la nota 8481 del 27 agosto 2014 (vedi la notizia) nella quale sono presenti importanti novità su accantonamenti dei posti per i precari e conferimento delle supplenze sulle materie di indirizzo dei Licei Musicali.

Accantonamenti

  1. Norme di riferimento

L’art. 6bis comma 8 secondo periodo dell’ipotesi di CCNI sulle utilizzazioni del 26 marzo 2014 prevede l’accantonamento di posti per gli insegnamenti di “Esecuzione e Interpretazione” e “Laboratorio di musica d’insieme” dei supplenti  e la nota 7061/14 che demanda ad una successiva nota ministeriale le modalità applicative della disposizione contrattuale.

  1. Destinatari

Coloro che abbiano i seguenti requisiti:

  • Essere inseriti nelle graduatorie permanenti o di istituto per le classi di concorso A031 o A032 o A077
  • Essere in possesso del diploma di Conservatorio (diploma di vecchio ordinamento o diploma di II livello)
  • Essere abilitati in una delle seguenti classi di concorso A031, A032, A077
  • Aver prestato servizio per almeno un anno scolastico nei licei musicali ordinamentali di cui al DPR 89/2010.

La nota ministeriale precisa che destinatari dell’accantonamento sono i docenti titolari nell’a.s. 2013/14 o precedenti di supplenza annuale o supplenza temporanea fino al termine delle attività didattiche, per gli insegnamenti di “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica di insieme”.

  1. Applicazione dell’accantonamento

Il diritto all’accantonamento, opera

  • sul posto o la quota oraria attribuita nell’a.s. 2013/14 o precedenti
  • esclusivamente nel Liceo musicale ove tale servizio è stato prestato
  • a condizione che tale Liceo sia stato indicato nel modello B1 presentato ai sensi della nota 7061/14.

  1. Presentazione dell’istanza

Coloro che sono in possesso di tutti i requisiti sopra descritti devono presentare apposita istanza al liceo musicale nel quale sono stati titolari nell’a.s. 2013/14 o precedenti di supplenza annuale o supplenza temporanea fino al termine delle attività didattiche, per gli insegnamenti di “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica di insieme”, entro il 5 settembre 2014. Ovviamente il Liceo musicale dovrà comunicare l'accantonamento all'Ambito Territoriale, tenuto conto dell'intreccio con le utilizzazioni dei docenti di ruolo della A077 con tre anni di servizio. Alleghiamo un fac-simile di richiesta di accantonamento.

  1. Accantonamenti e ordine delle operazioni di utilizzazione

Ai sensi dell’art. 6bis comma 8 dell’ipotesi di CCNI sulle utilizzazioni del 26 marzo 2014 e punto 6 dell’ordine delle operazioni, l’accantonamento opera:

  • dopo l’utilizzo dei docenti della A077, in possesso del diploma nello specifico strumento dello specifico, con tre anni di servizio nella classe di concorso A077 e fino a concorrenza della somma dell’esubero provinciale relativo alle classi di concorso A031, A032 e A077. A tal proposito alleghiamo la situazione degli esuberi prima delle operazioni di immissioni in ruolo così come comunicata dal MIUR
  • prima dell’utilizzo di ulteriori docenti titolari della A077, non in esubero, in possesso del diploma nello specifico strumento e con tre anni di servizio nella classe di concorso A077.

Supplenze

  1. Individuazione dei docenti dalle graduatorie di istituto

Terminate le operazioni di utilizzazione (per “Storia della Musica”, “Tecnologie Musicali”, “Teoria, analisi e composizione”) e di utilizzazioni + accantonamenti (per “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica di insieme”), nel caso residuino ulteriori disponibilità, l’individuazione dei supplenti avverrà attraverso un’apposita convocazione del Dirigente Scolastico e secondo il seguente ordine di priorità:

  • Aspiranti inseriti nelle graduatorie di istituto di I fascia e nelle graduatorie ad esaurimento della provincia (nell’ordine: A031, A032, A077)
  • Aspiranti inseriti nelle graduatorie di istituto di I fascia e nelle graduatorie ad esaurimento di diversa provincia (nell’ordine: A031, A032, A077)
  • Aspiranti inseriti nelle graduatorie di istituto di II fascia (nell’ordine: A031, A032, A077)
  • Aspiranti inseriti nelle graduatorie di istituto di III fascia (nell’ordine: A031, A032, A077)

B) Individuazione dei docenti in caso di esaurimento delle graduatorie di istituto

a) Province con più licei musicali: le istituzioni scolastiche utilizzeranno le graduatorie degli eventuali altri Licei musicali e/o coreutici della provincia (art. 7 comma 9 del DM 131/07)

b) Province con un solo Liceo musicale: le istituzioni scolastiche utilizzeranno le graduatorie dei Licei musicali e/o coreutici delle altre province della regione secondo l’ordine di priorità definito dall’Ufficio Scolastico Regionale.

C) Convenzioni con i Conservatori

Nel caso in cui anche dopo le operazioni previste dai precedenti punti vi fossero ulteriori disponibilità, l’individuazione del personale avverrà attraverso procedure definite dalle Convenzioni con i Conservatori, con i seguenti vincoli:

  • Non è possibile derogare dai titoli di studio di accesso previsti dalla nota 3119/14 Allegato E – Tabella Licei.
  • “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica di insieme”: gli aspiranti sono graduati in base alla Tabella B allegata al DM 308/14 (III fascia di istituto) ivi compresi i titoli artistici (fino a un massimo di 66 punti)
  • “Storia della Musica”, “Tecnologie Musicali”, “Teoria, analisi e composizione”: gli aspiranti sono graduati in base alla Tabella B allegata al DM 308/14 (III fascia di istituto) esclusi i titoli artistici.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook