FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3829755
Home » Scuola » La finanziaria cancella i collegi dei revisori dei conti delle scuole

La finanziaria cancella i collegi dei revisori dei conti delle scuole

Confermati i rapprensentanti Mef e Mpi.

09/01/2007
Decrease text size Increase  text size

Da gennaio 2007, il riscontro dell'attività amminstrativa contabile, delle scuole è svolto non più da un collegio (3 componenti) ma da due revisori dei conti in rappresentanza del Ministero della Pubblica Istruzione e del Ministero dell'economia e delle Finanze.

In base alle nuove disposizioni, i revisori dei conti, non potranno fare revisioni in sedi scolastiche che non siano ubicate nella stessa regione della sede di servizio dei revisori medesimi.
Questa limitazione, insieme alla riduzione del numero dei revisori da 3 a 2, farà risparmiare risorse alle scuole.

Tuttavia, per avere i benefici sul versante del risparmio della spesa, le scuole dovranno aspettare le modifiche all'attuale regolamento di contabilità.

Fino ad allora, i due revisori dei conti, rimangono confermati nelle attuali sedi scolastiche.
La nota del Mpi sull'argomento.

Roma, 9 gennaio 2007

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook