FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3856397
Home » Scuola » Iscrizioni alle superiori: l'attività di orientamento deve procedere secondo l'ordinamento vigente

Iscrizioni alle superiori: l'attività di orientamento deve procedere secondo l'ordinamento vigente

Pervengono da alcune strutture periferiche del Ministero indicazioni a sospendere o ritardare le attività di orientamento per le iscrizioni alle scuole medie superiori: ciò è contrario ad ogni criterio di funzionalità.

27/11/2008
Decrease text size Increase  text size

Ci viene segnalato che alcuni Uffici territoriali del MIUR, non sappiamo quanto zelanti o quanto esecutori di direttive comunque non scritte, danno indicazioni alle scuole di riferimento di ritardare o sospendere le attività di orientamento rivolto agli alunni e alle famiglie che debbono scegliere la scuola media superiore da frequentare nell’anno scolastico 2009-2010.

Sono indicazioni, a nostro parere, improvvide e sbagliate. Non solo perché la discussione è in corso e perché, dopo le grandi proteste di queste settimane, sarebbe cosa saggia sospendere l’attuazione dei Regolamenti, ma anche perché le scuole hanno una tabella di marcia da rispettare in relazione alle iscrizioni e alle certezze dell’offerta formativa.

Peraltro, ogni ipotesi di slittamento delle iscrizioni implicherà, giocoforza, lo slittamento di ogni operazione relativa alla formazione delle classi, all’organico, ai trasferimenti, e a tutte le operazioni di fine anno scolastico.

Non è difficile prevedere anche che la stessa regolarità dell’avvio del prossimo anno scolastico ne sarebbe pregiudicata.
Nella loro autonomia, le scuole debbono pensare a portare avanti le attività programmate in campo organizzativo e didattico.

Si assuma fino in fondo la responsabilità della confusione prevedibile chi pensa di forzare, comprimendoli, i tempi dell’organizzazione scolastica non avendo ancora chiaro che l’unica cosa ragionevole da fare è il rinvio delle misure per avere il tempo necessario a coinvolgere i diretti interessati (personale della scuola, famiglie, forze sociali).

Roma, 27 novembre 2008

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook