FLC CGIL
Sciopero scuola 30 maggio 2022, cosa chiediamo

http://www.flcgil.it/@3849415
Home » Scuola » Graduatorie di Terza fascia personale ATA: firmato il decreto

Graduatorie di Terza fascia personale ATA: firmato il decreto

Un provvedimento necessario, ma che metterà in difficoltà le scuole. Le graduatorie di III fascia vanno messe a disposizione delle scuole dagli Uffici Scolastici Provinciali.

26/06/2008
Decrease text size Increase  text size

Vai allo speciale Graduatorie di istituto ATA

Ci è stato comunicato che il Ministro ha finalmente firmato il Decreto per le graduatorie di III fascia del personale ATA. La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale avverrà martedì 1 luglio con scadenza delle domande il 31 luglio.

Si tratta di un provvedimento fortemente atteso ma con due aspetti negativi per le segreterie: la scadenza durante il periodo estivo e la gestione diretta delle domande.

Come FLC Cgil, ribadiamo ancora una volta che si tratta di procedure che devono essere trasferite alla competenza degli Uffici Scolastici Provinciali liberando le scuole da queste continue molestie burocratiche . Le graduatorie di III fascia, a nostro parere, non rientrano tra gli atti direttamente finalizzati al servizio scolastico, pertanto vanno ricondotte fuori dalla scuola.

Di fronte alle nostre pressanti richieste, l’Amministrazione ha opposto un netto rifiuto, accampando impedimenti di carattere normativo che, per quanto ci riguarda, sono solo un alibi per non affrontare il vero nodo della funzionalità dei servizi amministrativi nella scuola dell’autonomia.

Il Ministro può ancora intervenire con un atto normativo urgente per sanare questa situazione, affidando la compilazione delle graduatorie agli Uffici scolastici provinciali. Solo così sarà possibile dare respiro al personale e alleggerire la difficile gestione quotidiana delle segreterie che oggi versano in gravissime difficoltà. Le segreterie, infatti, stanno toccando il limite della sostenibilità, e non riescono più a svolgere il loro ruolo di supporto alla didattica e al progetto educativo di scuola.

In ogni caso, occorre costruire le condizioni e i tempi della gestione delle graduatorie per garantire le ferie ai lavoratori delle segreterie e assicurare nel contempo la fruibilità più rapida possibile delle graduatorie stesse per gli interessati e per le scuole.

L’amministrazione, invece, non ha neanche voluto predisporre, avvalendosi dell’informatica, modalità di compilazione diretta (on line) della domanda da parte degli aspiranti, che almeno avrebbero liberato le segreterie dal pesante lavoro di immissione dati.

Continua l’impegno della FLC nelle sedi istituzionali e politiche a fianco delle scuole per la semplificazione delle procedure. Questa è la strada maestra per un servizio di qualità e di maggiore soddisfazione degli stessi lavoratori. In tal modo il tempo di lavoro nei servizi amministrativi recupererà fluidità, senso, utilità ed efficacia.

Roma, 26 giugno 2008

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook