FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3938199
Home » Scuola » Docenti » Carta del docente: possibile correggere eventuali dichiarazioni errate per le spese fino al 30 novembre

Carta del docente: possibile correggere eventuali dichiarazioni errate per le spese fino al 30 novembre

In una nota riepilogativa anche le istruzioni per revocare le errate richieste di rimborso per le spese sostenute a inizio anno.

14/03/2017
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con la nota 5314 del 10 marzo 2017, il MIUR ha fornito alle istituzioni scolastiche alcune istruzioni operative per la gestione della Carta del docente relativa all’anno scolastico 2016/2017. Dopo le nostre sollecitazioni, nella nota è stata anche indicata la soluzione per correggere le eventuali dichiarazioni errate relative alle spese sostenute da settembre a novembre 2016.

Al primo accesso all’applicazione online della carta docente, viene chiesto di generare un’autocertificazione relativa alle spese sostenute prima dell’attivazione della stessa (dal primo settembre al 30 novembre). In diversi casi, sono stati dichiarati importi errati (relativi alle spese dell’anno precedente, relative a spese non riconoscibili, ecc.). Questa dichiarazione ha decurtato immediatamente la carta dell’importo corrispondente.
Nel caso ci si trovi in tale situazione ora è possibile annullare l’intera autocertificazione ottenendo il ripristino dei fondi originari. Non è possibile modificarla, ma solo annullarla. L’annullamento può essere richiesto alla scuola di servizio (o a qualsiasi istituzione scolastica, per i docenti in posizione di comando o collocati fuori ruolo) entro il 20 maggio 2017 utilizzando il modello allegato alla nota. Successivamente la scuola provvederà ai relativi adempimenti e a decorrere dal 15 giugno la consistenza della carta sarà integrata degli importi erroneamente dichiarati. L’importo della carta non speso nell’anno corrette resta comunque disponibile per l’anno successivo.

Ricordiamo che la dichiarazione delle spese sostenute fino a novembre deve avvenire non oltre il 28 aprile 2017.

La nota contiene anche numerose altre indicazioni, in particolare per le procedure a carico delle scuole, sulle quali pubblicheremo a breve una scheda riepilogativa.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook