FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3846299
Home » Scuola » Dirigenti Scolastici: applicazione contratto integrativo, mobilità, PON, Atto di indirizzo

Dirigenti Scolastici: applicazione contratto integrativo, mobilità, PON, Atto di indirizzo

L'incontro al Ministero sul Contratto 2006-2009 dei Dirigenti Scolastici e sull'applicazione del Contratto vigente.

19/03/2008
Decrease text size Increase  text size

Oggi si è svolto l’incontro da noi unitariamente richiesto al Ministero per affrontare le varie problematiche aperte sulla tutela dei Dirigenti Scolastici.

Applicazione contratto vigente

Abbiamo ricordato l’impegno preso nel precedente incontro sulla piena esigibilità delle somme connesse agli incarichi aggiuntivi di EDA e Terza Area professionale, giacché in alcune realtà senza una chiara comunicazione sulla trattenuta a favore dei Dirigenti Scolastici il beneficio non viene incamerato.

Come FLC Cgil, abbiamo inoltre sollevato la questione della retribuzione dell’incarico aggiuntivo connesso ai PON: è stato unilateralmente stabilito un compenso irrisorio a beneficio dei Dirigenti Scolastici. Trattandosi di materia contrattuale (articolo 2 comma 4 del Contratto integrativo nazionale), la FLC Cgil pone l’esigenza di affrontare tale questione o in sede nazionale o in sede regionale.

L’Amministrazione ha sollevato questioni di competenza fra le varie direzioni generali del Ministero rispetto al finanziamento dei PON. Abbiamo ribadito che in ogni caso è responsabilità ministeriale venire a capo di questa questione che costituisce una violazione del CCNI.

Mobilità dei Dirigenti Scolastici 2008-2009

La FLC Cgil ha proposto al tavolo del confronto che le operazioni di mobilità dei Dirigenti Scolastici, anche per facilitare l’opera di immissione in ruolo degli idonei ai concorsi ordinario e riservato, si facciano quest’anno quanto prima al fine di concludere il tutto entro giugno. Abbiamo proposto inoltre che tutte le operazioni di mobilità avvengano nella massima trasparenza e nel rispetto delle leggi e del Contratto: per tale motivo il Direttore regionale deve comunicare il numero degli incarichi della mobilità professionale e interregionale su cui eventualmente operare gli incarichi. Tutto ciò deve avvenire senza pregiudicare in nessun modo l’immissione in ruolo degli idonei nei concorsiper tutti i posti che verranno autorizzati

Su tutte e due le tematiche si rende necessario un approfondimento e una prosecuzione del confronto.

Pertanto, le parti si sono date appuntamento per la giornata del 7 aprile.

In quella sede chiederemo conto anche dell’impegno preso dall’Amministrazione circa la predisposizione degli atti finalizzati al concerto fra i Ministeri per l’emanazione dell’Atto di indirizzo per il contratto 2006-2009 della Dirigenza Scolastica.

Roma 19 marzo 2008

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook