FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3870931
Home » Scuola » Concorso 24 mesi ATA: chiarimenti sulla valutazione dei servizi giuridici

Concorso 24 mesi ATA: chiarimenti sulla valutazione dei servizi giuridici

Indicazioni utili per garantire parità di trattamento a chi non è incluso nelle graduatorie prioritarie (DM82/09 e DM 100/09)

29/04/2010
Decrease text size Increase  text size

Il Ministero, con la nota 4549 del 29 aprile 2010, fornisce chiarimenti sulla valutazione dei servizi per coloro che sono inclusi nelle graduatorie prioritarie (DM 82/09 e DM 100/09) e per coloro che non vi sono inclusi, pur avendone i requisiti, perché in servizio su altro profilo/tipo di posto o per periodi diversi da quelli del 2008/09.

In linea di principio si chiarisce che la valutazione del servizio giuridico deve essere corrispondente a quello dell'a.s. 2008/09, tenendo conto dell'effettiva scadenza del bando che può essere diversa da quella dell'anno precedente. Pertanto il punteggio da attribuire potrà non essere identico a quello attribuito nel 2008/09 , ma sarà quello corrispondente al medesimo periodo (inizio/fine) di servizio dell'anno precedente e comunque non oltre la data di scadenza della domanda prevista quest'anno.

Per coloro che, pur avendone i titoli, non sono inclusi nelle graduatorie prioritarie in quanto in servizio per altro profilo o tipo di posto viene chiarito che possono dichiarare, come giuridico nei quadri C3/D3, il periodo corrispondente al 2008/09 per il profilo nel quale avevano lavorato quell'anno, comunque sempre fino alla data di scadenza delle domande.

Per coloro che, pur avendone i titoli, non sono inclusi nelle graduatorie prioritarie, avendo stipulato contratti con inizio/fine diversi da quello stipulato nel 2008/09, è possibile dichiarare, come giuridico nei quadri C3/D3, il medesimo periodo del 2008/09, comunque sempre fino alla scadenza delle domande.

In questi ultimi due casi è opportuno che tale dichiarazione sia motivata con una specifica annotazione sul modello di domanda. Per le domande già presentate, in caso di rilievi da parte dell'amministrazione sarà possibile integrarle con le necessarie precisazioni e con un esplicito riferimento alla nota 4549/10.

Roma, 29 aprile 2010

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook