FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3910783
Home » Scuola » Personale ATA » Immissioni in ruolo ATA: una nota di chiarimento del MIUR su alcune questioni controverse

Immissioni in ruolo ATA: una nota di chiarimento del MIUR su alcune questioni controverse

La FLC sollecita il MIUR a dare indicazioni chiare per le operazioni di nomina. Necessari approfondimenti per ruoli DSGA e mobilità.

28/03/2014
Decrease text size Increase text size

Giovedì 27 marzo 2014 si è svolto l’incontro col MIUR, voluto dalla FLC CGIL per risolvere le questioni problematiche che sono emerse durante le operazioni procedurali di immissione in ruolo.

Abbiamo chiesto chiarimenti sui seguenti punti critici:

  • contingente personale inidoneo che ha fatto la domanda verso i profili ATA
  • utilizzo graduatorie assistenti tecnici
  • surroghe per il personale già in servizio
  • graduatorie mobilità professionale e ruoli DSGA.

Fermo restando che il Ministero, dietro nostro sollecito, si è impegnato a fare una nota integrativa di chiarimento nel senso da noi proposto su alcune delle questioni controverse (contingente personale inidoneo, utilizzo graduatorie assistenti tecnici), illustriamo punto per punto i temi problematici trattati:

  • Contingente personale inidoneo

In applicazione del DL 104/2013, convertito con modificazioni in Legge 128/2013, il MIUR specificherà che il transito, a domanda, del personale inidoneo, dichiarato successivamente al 1 gennaio 2014 a seguito di nuova visita collegiale, potrà essere disposto col contingente delle immissioni in ruolo per l’a.s. 2014/2015.

Pertanto, come avevamo sostenuto, gli inidonei che transiteranno nei ruoli ATA al 1° settembre 2014, sono e restano 198. Abbiamo, comunque, chiesto l’informativa del numero esatto, suddivisi per provincia e per profilo.

Il Ministero, su nostra richiesta, ha inoltre, confermato che gli inidonei che hanno fatto la domanda verso i profili ATA rimangono utilizzati nella sede dove si trovano attualmente, ottenendo la sede definitiva e titolarità a partire dal 1° settembre 2014. Lo stesso dicasi per il personale ATA che resterà nella propria sede di servizio per quest’anno scolastico.

Mentre non vanno accantonati i posti ATA per quegli inidonei che hanno presentato domanda dopo il 15 dicembre 2013 o che si stanno sottoponendo a visita in questi giorni.

Abbiamo anche invitato il MIUR a posticipare la scadenza alle domande di trasferimento del personale ATA neoimmesso in ruolo (scadono il 9 aprile), affinché possano essere presentate successivamente, come avviene per i soprannumerari.

  • Utilizzo graduatorie assistenti tecnici

 Abbiamo esposto al Ministero l’esigenza di chiarire che la graduatoria da utilizzare per gli Assistenti Tecnici è unica e che il suo scorrimento va fatto in favore del personale utilmente collocato, purché inserito nell’area laboratoriale con posti liberi. Questo per evitare difformità nelle operazioni d’immissione in ruolo.

  • Surroghe personale già in servizio

Per quanto riguarda il tema delle surroghe il MIUR, pur andando nel senso da noi richiesto, ci ha fatto presente che sono tuttora in corso delle interlocuzioni col Ministero dell’Economia su questo punto. Noi riteniamo che le surroghe debbano essere previste perché liberano posti, soprattutto per i ruoli di partenza, come quelli dei collaboratori scolastici, considerando che sono posti già autorizzati. Il Ministero si è riservato di esaminare in modo più approfondito la questione col MEF.

Abbiamo, comunque, chiesto l’informativa sul numero di CS di ruolo, in posizione utile nei 24 mesi, che optano per il ruolo di AA e per il ruolo di AT per poter fare un conteggio di quante surroghe sarebbero a disposizione.

  • Graduatorie mobilità professionale e ruoli DSGA

in merito a queste due tematiche sollevate, trattandosi di questioni più complesse, l’Amministrazione, prima di esprimere una valutazione definitiva, dovrà effettuare alcuni approfondimenti col MEF.

  • Graduatorie mobilità professionale

Abbiamo chiesto al Ministero di verificare quanti sono gli idonei non nominati in ruolo per mancanza di posti vacanti nell’ultima immissione prevista nel 2012.

A questo proposito abbiamo ricordato che nel 2012 Il MIUR, a firma di Chiappetta, emanò la circolare 1985 del 16 marzo 2102, la quale prevedeva che questi aspiranti sarebbero stati nominati negli anni successivi senza bisogno di alcuna autorizzazione, in quanto rientranti nelle immissioni in ruolo già autorizzate per l’a.s. 2010/2011 (..”le nomine disposte negli anni scolastici successivi non abbisognano di alcuna ulteriore autorizzazione, essendo ricomprese nel computo di cui al decreto interministeriale 3 agosto 2011, relativo alle immissioni in ruolo autorizzate per l’anno scolastico 2010/2011”).

Questi ruoli, quindi, non rientrano nel contingente attuale, ma in quello di allora e possono essere restituiti ai legittimi aspiranti.

  • Ruoli DSGA

Abbiamo sottolineato che la ripartizione del contingente fatta dal Ministero presenta delle incongruenze. Sono stati, infatti, assegnati posti in province dove non ci sono idonei nelle graduatorie e, dove ci sono sia le disponibilità che gli idonei, non è stato assegnato alcun ruolo. A nostro avviso, occorre anzitutto incrociare i dati e ridistribuire il contingente dove ci sono le disponibilità.

A tale scopo abbiamo chiesto l’informativa sul numero di assistenti amministrativi che hanno superato i test preselettivi per la formazione sulla mobilità professionale, divisi per provincia. Ciò perché è nostra intenzione chiedere la formazione per questi colleghi che da anni svolgono le Funzioni di DSGA in modo da inserirli in una graduatoria per l’immissione in ruolo.

Abbiamo domandato, infine, garanzia all’Amministrazione sulla piena trasparenza e omogeneità nelle operazioni di nomina, che devono essere uguali dappertutto e per tutti.

Attendiamo ora di essere aggiornati dal Ministero sui risultati delle interlocuzioni col MEF riguardanti le ultime questioni esposte.

Servizi e comunicazioni

Iscriviti alla FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook