FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3813829
Home » Scuola » Aree a rischio: incontro informativo.

Aree a rischio: incontro informativo.

Nella scorsa settimana, presso il Dipartimento per i Servizi nel Territorio e alla presenza del Direttore Generale, si è svolto un incontro informativo in cui è stata illustrata la relazione intermedia sulla valutazione dei progetti attivati nella aree a rischio, da parte del gruppo di lavoro nazionale istituito presso la direzione generale nel luglio 2001.

05/11/2001
Decrease text size Increase  text size

Nella scorsa settimana, presso il Dipartimento per i Servizi nel Territorio e alla presenza del Direttore Generale, si è svolto un incontro informativo in cui è stata illustrata la relazione intermedia sulla valutazione dei progetti attivati nella aree a rischio, da parte del gruppo di lavoro nazionale istituito presso la direzione generale nel luglio 2001. L’incontro stesso è l’ultimo di una serie di riunioni che si sono tenute dall’estate scorsa in poi. L’obiettivo del gruppo di lavoro è stato quello di fornire prime significative indicazioni sull’andamento e sugli esiti dell’esperienza in corso, alla luce della documentazione inviata dalle scuole al termine di ciascun anno di attività. Questo al fine offrire primi supporti all’Amministrazione e alle Organizzazioni Sindacali, in vista del rapporto finale relativo al complessivo triennio di validità di questo istituto contrattuale.

Ai fini della valutazione dei progetti, l’a.s 1999/2000 è stato poco significativo perché si è iniziato in corso d’anno (a febbraio) e quindi solo l’a.s 2000/2001 ha fornito elementi interessanti di prima valutazione. Per l’a.s. 2001/2002 sono ancora possibili cambiamenti, proprio alla luce di queste valutazioni.

Questi i primi dati:

  • sono stati valutati 435 progetti su 472 totali iniziali (90% circa) e quindi siamo in presenza di un dato statistico attendibile;

  • il 49% dei progetti (216 su 435) sono stati valutati complessivamente "di qualità";

  • il 39% dei progetti (cioè 168 su 435) sono risultati da migliorare, ma comunque adeguati;

  • il 12% dei progetti (cioè 51 scuole su 435) sono risultati inadeguati;

  • a queste 51 scuole, già nel mese di settembre, è stata inviata una nota dettagliata da parte del Ministero, con l’indicazione di tutti gli elementi di inadeguatezza dei progetti in corso. E’ stato chiesto loro di integrare e correggere, inviando al ministero tutti i dati e i riscontri richiesti. Quasi tutte le scuole hanno scritto e telefonato, e quindi si è avviato un percorso positivo di valutazione formativa del progetto in atto. Nei prossimi giorni gli ispettori del gruppo di lavoro faranno una valutazione comune delle modifiche, al fine anche di valutare la conferma o meno dei progetti in corso, in applicazione di quanto prevede l’art. 4 ultimo comma del CCNI/99. Quindi, pur essendo triennali i progetti, nessun automatismo di conferma deve essere dato per scontato.

Nelle prossime settimane tutto il materiale ci verrà fornito su supporto informatico e quindi lo potremo pubblicare nel nostro sito. Compreso il nuovo modello di scheda per l’autovalutazione triennale conclusiva dei progetti attuati ai sensi dell’art. 4 comma 13 del CCNI/99. Nel periodo che va dalla seconda metà del mese di novembre ai primi di dicembre, il gruppo di lavoro terrà una decina di seminari a livello regionale con gli ispettori locali e con le scuole interessate dai progetti, per illustrare il contenuto della relazione e discutere delle esigenze di sviluppo e supporto dei progetti direttamente con gli operatori interessati. Anche come Cgil scuola stiamo valutando l’opportunità di tenere un seminario nazionale specifico, entro la fine dell’anno, su questo istituto contrattuale.

Roma, 5 novembre 2001

Servizi e comunicazioni

Dona ora! “Aiuta chi ci aiuta”
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook