FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3823035
Home » Scuola » Applicazione CCNL Area V: commissioni, assicurazione, assegno ad personam e altro

Applicazione CCNL Area V: commissioni, assicurazione, assegno ad personam e altro

Affrontate le questioni sollevate dalla FLC Cgil e dalle altre Organizzazioni sull’applicazione di vari istituti contrattuali.

29/09/2006
Decrease text size Increase  text size

Nella mattinata di oggi si è tenuto l’incontro sull’applicazione degli istituti contrattuali come segnalati dalle Organizzazioni Sindacali con specifica lettera del 24 agosto 2006 . L’incontro ha costituito la prosecuzione del confronto avviato il 31 agosto .

Costituzione delle Commissioni e comitati paritetici (formazione, pari opportunità, mobbing).
L’Amministrazione ha preso atto che le OO.SS. hanno comunicato i nominativi dei designati e ha segnalato l’opportunità di indicare anche dei membri supplenti. La FLC Cgil ha osservato, in accordo con le altre OO.SS., di non aver nulla in contrario, ma ha fatto presente che ora spetta soprattutto all’Amministrazione fare i nomi dei propri rappresentanti per rendere operativi gli organismi. Su questo la stessa Amministrazione ha preso i suoi impegni facendo tuttavia presente che la nomina è competenza del Ministro. La FLC Cgil ha già comunicato i nomi dei suoi membri supplenti.

Assicurazione e tutela legale.
La FLC Cgil e le altre Organizzazioni Sindacali hanno fatto presente che l’articolo 42 del CCNL, così come è stato imposto dal Consiglio dei Ministri, non offre la copertura del danno erariale. La dichiarazione a verbale negativa da parte delle OO.SS. in calce al CCNL e la consultazione fatta presso la categoria ci fanno esprimere parere sfavorevole all’attivazione dell’Assicurazione di cui all’articolo 42. Le polizze offerte tramite la Consip non sono state sottoposte al parere delle OO.SS. previsto dal Contratto; esse risultano perciò illegittime oltre che non favorevoli e pertanto non devono essere rese operative. A tale proposito l’Amministrazione ha sollecitato una presa di posizione formale da parte delle Organizzazioni Sindacali. Queste ultime unitariamente invieranno una nota di chiarificazione.

Verifica procedura informatica base pensionabile, retribuzione reggenze, assegno ad personam neo immessi in ruolo.
Le parti hanno deciso di istituire un gruppo di lavoro tecnico che potrà operare fin dalla prossima settimana con lo scopo di individuare una corretta procedura di calcolo della base pensionabile al fine di fugare ogni incertezza e difformità di comportamento da parte delle Amministrazioni periferiche.

Abbiamo posto la questione della immediata corresponsione dell’assegno ad personam dei neo immessi in ruolo: alcune regioni sono già in grado di procedere alla liquidazione dell’assegno; altre sono in ritardo. Si è deciso anche qui di uniformare il calcolo e di dare disposizioni nazionali per la tempestiva e corretta liquidazione degli emolumenti.

Analoghe disposizioni devono essere date per la retribuzione delle reggenze, sia per la parte fissa prevista dal’articolo 43 del CCNL, sia della parte variabile legata alla scuola data in reggenza.

Il gruppo di lavoro tecnico si dovrà occuparedi tali questioni con tempestività.

Compenso per incarico di esami di licenza e altri incarichi aggiuntivi.
Abbiamo ricordato che le Organizzazioni Sindacali hanno inviato ai Capi Dipartimento, alla Direzione del personale e degli Affari economici del MPI una lettera specifica ponendo la questione della retribuzione degli esami di licenza media. Finora non abbiamo ottenuto risposta. Parimenti abbiamo posto la questione della retribuzione degli incarichi legati al tutoraggio nei corsi di formazione dei concorsi e delle siss. L’Amministrazione si è impegnata a sollecitare una riunione congiunta delle Direzioni interessate per quanto riguarda gli esami di licenza e il Ministero della Funzione pubblica per quanto riguarda la remunerazione degli impegni dei Dirigenti Scolastici nei concorsi.

Istituti contrattuali per i Dirigenti Scolastici in servizio all’estero.
Il tavolo di confronto, dando seguito a quanto contenuto nella dichiarazione a verbale in calce al CCNL dell’11 aprile 2006, ha sollevato il problema relativo al compenso della parte variabile della retribuzione di posizione che il Consiglio dei Ministri ha cancellato dalla proposta di Contratto e che ora naturalmente, come era ampiamente previsto, crea problemi di sperequazione anche ai fini pensionistici, oltre a rappresentare un danno per gli interessati. Tutto ciò va superato nella concertazione fra Ministeri (MPI, MAE e Funzione Pubblica) e poi nello stesso Contratto.

Esoneri dei vicari per le scuole date a reggenza.
La FLC Cgil ha di nuovo sollevato il problema della necessità di prevedere l'esonero del vicario nelle scuole affidate a reggenza. L'amministrazione ha assicurato il suo impegno per tentare di risolvere i problemi nell'immediato nelle scuole di maggiore complessità e per una soluzione complessiva a regime.

Candidati estero concorso ordinario.
La FLC Cgil ha sollecitato di nuovo l’Amministrazione a seguire da vicino la situazione dei candidati Docenti al concorso ordinario che lavorano all’estero chiedendo se era stato dato seguito all’impegno preso di organizzare il corso intensivo in presenza in territorio metropolitano. L’Amministrazione ha informato che il corso intensivo si farà nel periodo di sospensione delle attività didattiche. La FLC Cgil ha chiesto allora che ai candidati venga assicurata la completezza delle ore da frequentare, l’esonero dal servizio per i giorni del corsi e la retribuzione delle spese di viaggio. L’Amministrazione si è riservata di fare un approfondimento specifico su tali questioni.

Roma 29 settembre 2006

Servizi e comunicazioni

Dona ora! “Aiuta chi ci aiuta”
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook