FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3953203
Home » Scuola » Aperto il confronto con il MIUR sui percorsi abilitanti a regime: servono risposte chiare a tutela delle diverse categorie di lavoratori coinvolti

Aperto il confronto con il MIUR sui percorsi abilitanti a regime: servono risposte chiare a tutela delle diverse categorie di lavoratori coinvolti

Lo abbiamo ribadito al MIUR: precari con 3 anni di servizio, docenti di ruolo anche su ordine diverso di scuola e dottori di ricerca meritano risposte, per questo il 28 ottobre ci aspettiamo proposte precise

22/10/2019
Decrease text size Increase  text size

Si è aperto oggi il confronto con l’Amministrazione nel merito dei percorsi abilitanti a regime che dovranno essere inseriti in un disegno di legge collegato alla Legge di Bilancio.

Come FLC CGIL abbiamo ribadito la richiesta che ormai avanziamo da mesi: serve un percorso abilitante che come il PAS garantisca l’accesso ai docenti con le tre annualità di servizio, acquisite sia nella scuola statale, che nella paritaria e nei CFP, ai docenti di ruolo anche su ordine diverso e ai dottori di ricerca.

Per questo abbiamo sollecitato l’Amministrazione a presentare in tempi brevi una proposta organica a partire dalla quale avviare il confronto concreto.

Siamo perfettamente consapevoli di quanto siano centrali i percorsi abilitanti per tanti lavoratori che nella scuola operano da anni e ci batteremo affinché le legittime aspettative maturate sin qui non vengano messe in discussione.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook