FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3944897
Home » Ricerca » Precari » Ricerca: anche i Comitati Unici di Garanzia a favore delle stabilizzazioni dei precari

Ricerca: anche i Comitati Unici di Garanzia a favore delle stabilizzazioni dei precari

Occorrono procedure urgenti con regole certe e trasparenti, per il superamento di un fenomeno "distorsivo" come il precariato.

20/12/2017
Decrease text size Increase  text size

Qui di seguito la presa di posizione espressa in una nota scritta del Forum dei Comitati Unici di Garanzia (CUG) degli enti pubblici di ricerca.

___________________

Stabilizzazione personale precario nelle Pubbliche Amministrazioni

A seguito della Circolare interpretativa n. 3/2017 del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, relativa alle disposizioni contenute nell’art. 20 del dl 75/2017 (legge Madia), il FORUM dei CUG a cui aderiscono gli enti in indirizzo, ritiene fondamentale che si attivino urgentemente le procedure di stabilizzazione per tutte e tutti coloro aventi i requisiti richiesti dalla legge in oggetto ed operanti nei settori indicati; tra di essi figurano infatti distorsive storiche concentrazioni di lavoro precario, come nel caso della Ricerca, della Sanità, ecc., alle quali sicuramente, anche considerando le forme di disponibilità finanziaria generale e ad hoc (vedi per esempio il fondo speciale previsto dalla Legge di Bilancio del 29 novembre u.s. in materia di Enti Pubblici di Ricerca), si intende porre fine, in un lodevole sforzo epocale verso best practices di standard europeo.
In particolare si richiede ora, da parte di ciascun Ente interessato, un impegno immediato, chiaro e trasparente nei confronti del personale che lavora da anni al suo interno, manifestato in un documento ufficiale relativo alle procedure, alle tempistiche, ai criteri e agli atti interni da adottare al fine dell’applicazione della legge. Vi è infatti ovunque la casistica di personale in “scadenza” sin dalla fine di quest’anno.
Il FORUM dei CUG ritiene che tale impegno sia indispensabile per un’equa valorizzazione del personale e un trasparente utilizzo delle risorse professionali e economiche di ciascun Ente nonché fondamentale nell’ottica del benessere organizzativo interno. Si consideri infatti l’impatto di questa incertezza sulla vita di giovani, e non più giovani, donne e uomini che assicurano con la loro professionalità la linfa vitale di ogni organizzazione, e sperimentano invece le difficoltà e le amarezze di un insostenibile protrarsi del precariato.
Con l’auspicio che ogni Ente colga sollecitamente la preziosa occasione per affrontare questa problematica con serietà, rispetto delle persone e trasparenza, si inviano i più cordiali saluti.

Il FORUM dei COMITATI UNICI DI GARANZIA

I Presidenti del Comitato unico di garanzia di:

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE - CNR
P.le Aldo Moro, 7 - 00185 Roma

CONSIGLIO PER LA RICERCA IN AGRICOLTURA E L’ANALISI DELL’ECONOMIA AGRARIA - CREA
Via Po, 14 - 00198 Roma

AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L'ENERGIA E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE - ENEA
Lungotevere Thaon di Revel, 76 - 00196 Roma

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA - INAF
Viale del Parco Mellini, 84 - 00136 Roma

ISTITUTO NAZIONALE PER L’ANALISI DELLE POLITICHE PUBBLICHE - INAPP
Corso d’Italia, 33 - 00198 Roma

ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE - INFN
Piazza dei Caprettari, 70 - I-00186 Roma

ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA - INGV
Via di Vigna Murata, 605 - 00143 Roma

ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE - ISPRA
Via Vitaliano Brancati, 48, 00144 Roma

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA - ISTAT
Via Cesare Balbo 16 00184 - Roma