FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3927657
Home » Ricerca » INAIL: la nuova Programmazione dell'Attività della Ricerca in un'ottica di partecipazione!

INAIL: la nuova Programmazione dell'Attività della Ricerca in un'ottica di partecipazione!

Fondamentale allargare il coinvolgimento della comunità scientifica in modo trasparente e strutturato.

11/11/2015
Decrease text size Increase  text size

Le notizie sul PAR (Programmazione Attività di Ricerca) circolate diffusamente in questi giorni nelle diverse Strutture dell'INAIL non appartenenti al Settore Ricerca, evidenziano la necessità di una maggiore conoscenza e partecipazione del personale della Ricerca nei processi di elaborazione e programmazione dell'attività di ricerca.

In questa fase, ancora istruttoria delle attività di Ricerca discrezionale, costruite sulla base del contributo che ciascun ricercatore ha fornito, è fondamentale allargare il coinvolgimento della comunità scientifica in modo trasparente e strutturato.  La maggior condivisione e conoscenza del PAR è da perseguire anche nelle modalità organizzative dei due Dipartimenti scientifici, attivando momenti "informativi"  rivolti al personale strutturato e non, che contribuisce con le proprie competenze alla elaborazione e all'attuazione delle attività, in un ambito di interazione e  reciproco "feedback" di valutazione sull' effettiva fattibilità delle attività progettate, in termini  di risorse umane e finanziarie.

Funzionale alla partecipazione e al coinvolgimento della Comunità scientifica nella strategia dell'Ente è  prevedere una componente eletta tra il personale Ricercatore/Tecnologo (come avviene negli altri EPR), come proposto al tavolo in occasione della discussione del Modello Organizzativo del Settore Ricerca.

In tal senso la FLC CGIL auspica che l'Amministrazione, in accoglimento della nostra richiesta, avvii quanto prima un confronto aperto e trasparente con la Comunità Scientifica e le parti sociali, sulla programmazione del PAR prima che l'iter decisionale sia concluso.

Infine la FLC CGIL invita l'Amministrazione anche a risolvere quanto prima i problemi tecnici dell'Area Ricerca sul sito Inail, poiché da settimane, come comunicato sullo stesso sito, "tutti i servizi appoggiati sul dominio http://ricercascientifica.inail.it non sono al momento raggiungibili dalla rete esterna a causa di problemi tecnici in corso di valutazione".

Riteniamo che tale problematica sia di massima priorità e sia  inaccettabile che per così lungo tempo tutti i contenuti, prodotti e strumenti di prevenzione nonché banche dati alimentate da soggetti pubblici esterni, siano inaccessibili recando di fatto una difficoltà a tutti gli utenti, privati e pubblici, destinatari di tutte le informazioni presenti in tale Area.

In vista della manifestazione nazionale del 28 novembre prossimo contro la Legge di Stabilità è indetta  un'Assemblea Unitaria presso l'Auditorium della sede INAIL di P.le Pastore per discutere anche nel merito delle vertenze interne  tra cui il precariato, l'Accordo 2011 e la contrattazione integrativa, il Sistema premiante, BSA.

Altre notizie da: