FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3963992
Home » Ricerca » INAF: situazione ancora insostenibile per i dipendenti dell'ente!

INAF: situazione ancora insostenibile per i dipendenti dell'ente!

La FLC CGIL chiede di aprire un tavolo di trattativa.

21/05/2021
Decrease text size Increase  text size

Ancora una volta a distanza di qualche anno si ripresenta una situazione purtroppo già nota ai dipendenti INAF: il sostanziale blocco dell’ attività negoziale dovuto al processo di certificazione di fondi contrattuali e di accordi sottoscritti.

Paradossalmente al tavolo negoziale vi è una sostanziale condivisione con l’ente sulle soluzioni e sulle priorità da affrontare ma di fatto tutto è impedito dalla mancanza di certificazione dei fondi del salario accessorio 2018 2019 2020 2021, della costituzione del fondo art. 90, della quantificazione del fondo art 19 “conto terzi”.

Sembra che in questi giorni, in vista della prossima scadenza a luglio del mandato del collegio dei revisori dei conti, ci sia una accelerazione al fine di recuperare quanto è rimasto indietro, lo speriamo, ma la nostra preoccupazione è forte.

Questa situazione è oramai insostenibile per i dipendenti e qualora non si dovesse arrivare prima della scadenza del mandato di questo collegio alla validazione degli atti attesi, ciò potrebbe portare un grave danno ai dipendenti che hanno visto più volte bloccato il processo di valorizzazione negli ultimi 12 anni, oltre ai ritardi nei pagamenti delle spettanze economiche definite dal contratto.

La FLC CGIL chiede all’ INAF che si facciano già da subito dei passi concreti, che sia convocato il tavolo di trattativa al fine di:

  1. Definire i criteri ed emanare i bandi art 15 per il passaggio di livello (sia al II livello che al I livello) del personale ricercatore e tecnologo con decorrenza 1- 1-2021 a valere sulle risorse già stanziate a dicembre 2020 (1 milione di euro)
  2. Predisporre ed emanare i bandi art 54 (passaggio di livello IV VIII )con decorrenza 1-1-2021
  3. Predisporre ed emanare i bandi art 53 (gradone per apicali dei profili Tecnici e Amministrativi) con decorrenza 1-1-2021
  4. Definire gli arretrati del periodo 2010- 2017 da corrispondere ai ricercatori e tecnologi per indennità di oneri specifici 5) Produrre la lista ufficiale dei nuovi aventi diritto alla stabilizzazione ai sensi delle legge Madia e successive modificazioni

 

Altre notizie da: