FLC CGIL
Sciopero scuola 30 maggio 2022, cosa chiediamo

http://www.flcgil.it/@3826089
Home » Ricerca » ENEA: Finalmente sbloccato il Contratto 2002-2005

ENEA: Finalmente sbloccato il Contratto 2002-2005

Dopo un attesa spasmodica di 58 mesi, i 3300 lavoratori dell'ENEA avranno il loro contratto (scaduto il 31 dicembre 2001). Stamattina la svolta, dopo il presidio di Cgil Cisl e Uil presso la Funzione Pubblica.

26/10/2006
Decrease text size Increase  text size

FLC CGIL CISL FIRUIL P.A. UR.

COMUNICATO UNITARIO

In mattinata si è tenuto presso il Dipartimento della Funzione Pubblica il presidio organizzato da CGIL, CISL e UIL per manifestare contro l’insopportabile ritardo di 58 mesi del CCNL 2002-2005.

Siamo stati ricevuti in delegazione dal Capo Dipartimento Dr. Naddeo, che ci ha illustrato i contenuti della lettera, a firma del Ministro Nicolais, inviata oggi all’ARAN, all’ENEA e p.c. al Dipartimento IGOP del Tesoro, con la quale si esprime parere favorevole all’ Ipotesi di Accordo siglata il 22 giugno u.s., rispondendo alle osservazioni fatte dal Tesoro.

D’altra parte che tali rilievi formali non inficiassero in maniera sostanziale l’iter approvativo l’avevamo già scritto nel Comunicato unitario del 16 ottobre e confermato nell’Assemblea in Sede Centrale del 20 ottobre ed oggi, alla prova dei fatti, il nostro senso di responsabilità ed il nostro impegno coerente e costante hanno consentito di raggiungere un risultato estremamente positivo, apprezzato dalla folta rappresentanza dei lavoratori ENEA presenti sotto Palazzo Vidoni.

Per noi questo rappresenta un punto fermo anche rispetto al clima di confusione e di smarrimento nel personale dei Centri ENEA, letteralmente bombardato da comunicati di altre sigle che descrivevano ipotesi apocalittiche e soprattutto non supportate da atti o fatti concreti.

Siamo impegnati, in queste ore, ad avviare un fitto dialogo con l’ARAN per limare gli ultimi dettagli prima della stipula definitiva (prevista comunque a breve) e soprattutto a pressare l’Ente a predisporre tutto rapidamente per l’applicazione del nuovo contratto e la relativa erogazione dei benefici economici.

FLC CGIL CISL FIR UIL P.A. UR.

Roma, 26 ottobre 2006