FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3954983
Home » Ricerca » Emergenza Coronavirus: CNR, la richiesta della FLC per le erogazioni liberali di risorse a favore del SSN

Emergenza Coronavirus: CNR, la richiesta della FLC per le erogazioni liberali di risorse a favore del SSN

La FLC CGIL chiede di valutare la possibilità di devolvere al SSN i risparmi dovuti alla mancata erogazione del “buono pasto” a tutti i dipendenti in lavoro agile.

18/03/2020
Decrease text size Increase  text size

Roma, 18 marzo 2020

Al Prof. Massimo Inguscio
Presidente CNR

Componenti del Consiglio di
Amministrazione del CNR

Dr. Giambattista Brignone
Direttore Generale CNR

Dr.ssa Annalisa Gabrielli
Direttrice Centrale Gestione Risorse 

Dr. Pierluigi Raimondi
Dirigente UGRU

e.p.c. Dr.ssa Manuela Falcone
Ufficio Relazioni Sindacali

Oggetto: Emergenza “Coronavirus” erogazione liberale a favore del SSN art. 66 DL 18/2020

Le lavoratrici e i lavoratori del CNR insieme a tutto il Paese stanno vivendo questo periodo drammatico di emergenza epidemiologica dovuta al contagio da “Coronavirus”. Siamo quotidianamente informati e aggiornati di come il Servizio Sanitario Nazionale, servizio pubblico per anni fiore all’occhiello del Paese, sta fronteggiando con affanno l’emergenza a causa dei tagli lineari inferti a tutto il settore pubblico quindi anche alla Sanità pubblica.

Il 17 marzo il Governo ha varato il Decreto Legge 18/2020 che all’art. 66 prevede, anche per gli Enti pubblici non economici, la possibilità di donazioni liberali in denaro.

La FLC CGIL, sollecitata da moltissime lavoratrici e lavoratori, chiede di valutare la possibilità di devolvere al Servizio Sanitario Nazionale i risparmi dovuti alla mancata erogazione del “buono pasto” a tutti i dipendenti in lavoro agile.

Auspicando che l’Ente valuti positivamente e accolga la richiesta, si inviano cordiali saluti

FLC CGIL CNR

Altre notizie da: