FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3819183
Home » Ricerca » Comunicato Al Personale degli Istituti del CRA

Comunicato Al Personale degli Istituti del CRA

CGIL CISL e UIL si sono incontrate nei giorni 13.04.05 con il MIPAF e il giorno 18.04.04 con il CRA per affrontare rispettivamente i seguenti problemi:

19/04/2005
Decrease text size Increase  text size

CGIL CISL e UIL si sono incontrate nei giorni 13.04.05 con il MIPAF e il giorno 18.04.04 con il CRA per affrontare rispettivamente i seguenti problemi:

1. ipotesi di tabelle di equiparazione (Mipaf);

2. applicazione comma 93 L. Finanziaria (riduzione di spesa e conseguente riduzione dotazione organica);

3. accessorio livelli IV – IX e I – III;

4. verifica di professionalità.

Punto 1: le OO.SS. hanno espresso le proprie osservazioni e rilievi critici in merito alla bozza proposta dal Mipaf, che conteneva diversi elementi di perplessità. E’ prevista una riunione conclusiva del confronto per i primi giorni del mese di maggio.

Punto 2: le OO.SS. hanno suggerito al CRA di provvedere a quantificare la spesa da ridurre utilizzando il criterio del minor costo possibile; il CRA ha proposto di effettuare i conseguenti tagli alla dotazione organica intervenendo sui posti "vuoti"dei Direttori in previsione della ristrutturazione organizzativa e scientifica dell’ente.

Punto 3: il criterio concordato per i livelli coincide con quello degli anni passati (accredito della quota di indennità 14° tabellata e del 50% del fondo residuo) con una importante novità. Le quote saranno inserite direttamente in busta paga entro giugno attraverso idonee procedure che il CRA avvierà con le direzioni del Tesoro.

Per i Ricercatori è stato precisato che la remunerazione delle strutture di particolare rilievo a livello nazionale avverrà solo a seguito della riorganizzazione della rete e delle attività.

In applicazione dell’art. 9 secondo biennio del VIGENTE CCNL abbiamo concordato e sottoscritto che i risparmi derivanti dal Part-time confluiscano nell’indennità per oneri specifici, destinati a tutti i ricercatori e tecnologi.

Punto 4: la discussione relativa alla verifica di professionalità si è conclusa con l’impegno del CRA a chiedere a tutti gli Istituti una ricognizione del personale degli stessi in servizio a tempo determinato al 1999, a vario titolo interessato ai meccanismi del 454/99.

Tanto ai fini di un ulteriore approfondimento finalizzato ad una puntuale definizione dei criteri per effettuare la suddetta verifica.

Le scriventi OO.SS. hanno ovviamente rappresentato la necessità di incontrarsi nuovamente a breve, nel quadro degli impegni già assunti per procedere ad affrontare e risolvere tutte le problematiche aperte e già più volte rappresentate al CRA.

FLC CGIL - FIR CISL - UILPA-UR

Roma, 19 Aprile 2005

Altre notizie da: