FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3960456
Home » Ricerca » CNR: i sindacati denunciano l’uso sconsiderato della “Prorogatio ex lege”

CNR: i sindacati denunciano l’uso sconsiderato della “Prorogatio ex lege”

Segnalata la necessità di stralciare alcuni punti all’odg del prossimo CdA.

05/02/2021
Decrease text size Increase  text size

In un nota unitaria inviata al Presidente e CdA del CNR la FLC CGIL, FIR CISL e UIL SCUOLA RUA denunciano l’uso sconsiderato della “Prorogatio ex lege” e sottolineano con forza l’inopportunità politico-strategica di prevedere la discussione di argomenti che, lungi dall’essere “atti di ordinaria amministrazione”, condizionano l’assetto dell’Ente a breve, medio e lungo termine.

_________________

Roma, 5 febbraio 2021

Prof. Massimo Inguscio
Presidente CNR

Prof. Mario Giovanni Melazzini

Prof. Tommaso Edoardo Frosini

Dott. Nicola Fantini

Componenti del CdA del CNR

p.c. Dr. Giambattista Brignone
Direttore Generale CNR

Tutto il Personale

Le scriventi OO.SS. denunciano l’uso sconsiderato della “Prorogatio ex lege” e ne chiedono conto al Presidente con riferimento ai limiti del mandato ricevuto dal Ministero all’atto della conferma intervenuta, formalmente o informalmente, nei giorni scorsi.

Le OO.SS., inoltre, presa visione dell’O.d.G. del CdA del CNR convocato per il 9 febbraio, denunciano con forza l’inopportunità politico-strategica di prevedere la discussione di alcuni argomenti che, lungi dall’essere “atti di ordinaria amministrazione”, condizionano l’assetto dell’Ente a breve, medio e lungo termine.

In tal senso, le OO.SS. segnalano la necessità di stralciare i seguenti punti, rimandandone le decisioni al nuovo Presidente e al nuovo Consiglio di Amministrazione:

4. Piano triennale della performance ex art. 10 del d. Lgs. n. 150/2009 –2021-2023;

5. Obiettivi direttore generale - anno 2021;

6. Proroga consiglio scientifico del CNR;

7. Proposta di costituzione area territoriale di ricerca di Trieste;

8. Convenzione tra il Consiglio Nazionale delle Ricerche e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per il progetto FOE 2019 “Extreme Light Infrastructure ELI” - proposta di stipula;

9. Reclutamento di personale a tempo determinato con profilo di funzionario di amministrazione, V livello professionale, di cui alla delibera 310-2020 – assegnazione dei posti alle strutture del CNR;

10. Assunzione a tempo determinato mediante chiamata diretta di due ricercatori III livello presso l’Istituto di scienze polari vincitori progetti “giovani ricercatori” del programma nazionale di ricerche in Antartide.

Le OO.SS. stigmatizzano ancora una volta, ed è ancora più grave in un momento così critico per la vita dell’Ente e del Paese, il basso livello delle relazioni sindacali tenuto da questo Vertice fin dalla sua nomina e la scarsa considerazione del personale e delle sue Rappresentanze.

Le OO.SS. denunciano e rappresentano il grave empasse, che si è venuto a creare nell’Ente per la mancata nomina del Presidente, a tutte le forze politiche, agli organi di stampa e alla Comunità scientifica tutta.

FLC CGIL

FIR CISL

Federazione UIL SCUOLA RUA

Altre notizie da: