FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3952436
Home » Ricerca » CNR: bando per Dirigenti di Ricerca e 1° Ricercatore. 700 progressioni economiche per tecnici e amministrativi

CNR: bando per Dirigenti di Ricerca e 1° Ricercatore. 700 progressioni economiche per tecnici e amministrativi

La valorizzazione del personale deve essere la priorità.

14/08/2019
Decrease text size Increase  text size

Ricercatori e tecnologi
Utilizzo graduatorie dei bandi 367.xx per Dirigenti di Ricerca e 1° ricercatore

L’Amministrazione, dando una prima parziale risposta alle aspettative di valorizzazione professionale per i R&T e facendo seguito alla delibera assunta lo scorso 27 maggio, ha pubblicato i provvedimenti per l’utilizzo delle graduatorie dei Bandi di Concorso pubblici per Dirigenti di Ricerca e per Primi Ricercatori. Gli idonei riceveranno formale comunicazione per la presa di servizio, prevista per il 16 settembre. Il personale già dipendente dell’Ente sarà assegnato alla struttura di attuale afferenza. Mentre con successivo provvedimento sarà definita l’assegnazione per il personale non dipendente. Alcune graduatorie, non sono state oggetto di scorrimento in quanto il primo idoneo utile è dipendente già inquadrato nel livello in quanto vincitore di altra procedura concorsuale sulla quale pende un ricorso. In merito a quest’ultima condizione l’Amministrazione si è impegnata, nei prossimi mesi comunque prima dell’ulteriore scorrimento, a sciogliere le riserve e procedere, ove l’idoneo opti per altra graduatoria con lo scorrimento. A seguito di questo primo scorrimento, per alcune graduatorie, saranno assunti tutti gli idonei presenti nelle medesime graduatorie.  
È altresì confermato che a dicembre sarà effettuato un ulteriore scorrimento utilizzando le ulteriori risorse stanziate, pari al costo di una unità di personale per ciascuna delle 50 graduatorie.

Per la FLC CGIL la valorizzazione del personale unitamente al completamento della stabilizzazione è la priorità su cui l’Ente deve investire. È improcrastinabile che l’Ente preveda, nel PdF 2019/2021 importanti risorse per l’applicazione dell’art. 15 del CCNL 2002/2005. La FLC CGIL auspica che i vertici dell’Ente non facciano solo promesse ma atti concreti volti alla valorizzazione professionale del suo personale. L’art. 15 del CCNL 2002-2005 può essere applicato. Gli scorrimenti delle graduatorie possono essere solo una parziale risposta, insufficiente. È tempo che la valorizzazione di R&T sia una priorità anche per l’Ente.

Tecnici e amministrativi
Articolo 53 CCNL 1998-2001 - gradone economico

Facendo seguito agli impegni assunti e nelle more di acquisire i pareri dai Ministeri competenti, l’Amministrazione, come anticipato nel comunicato FLC CGIL del 31 luglio scorso, il 9 agosto ha pubblicato, ai sensi dell’Art.53 CCNL 21-02-02, il Bando n. 362.1 per l’attribuzione di complessive 700 posizioni per progressioni economiche (gradoni). Il Bando è consultabile su: https://selezionionline.cnr.it/ e www.urp.cnr.it. Segnaliamo che la scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il giorno 16 settembre 2019 alle ore 18.00

Potranno presentare la domanda di partecipazione alla selezione i dipendenti, tecnici e amministrativi, con contratto a tempo indeterminato in servizio alla data di presentazione della domanda, con almeno 4 anni di anzianità nel livello apicale, ovvero nel gradone in godimento, maturati alla data del 1 gennaio 2019. L’applicazione dell’Istituto contrattuale, avrà la decorrenza giuridica ed economica al 1 gennaio 2019. Saranno valutati solo i titoli acquisiti dai candidati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2009 ed il 31 dicembre 2018 che dovranno essere inseriti nel modello di CV strutturato allegato al Bando.

Ai fini del calcolo del requisito dei 4 anni di anzianità è previsto il riconoscimento del 20% dell’anzianità eccedente come previsto dall’art.7 C.2 del CCNL 7 aprile 2006. Sarà valutata l’anzianità di servizio maturata complessivamente anche con contratto TD. L’anzianità di servizio maturata con contratto TI e TD sarà valutata con le medesime percentuali, 100% livello apicale o precedente gradone economico e 20% anzianità eccedente livello inferiore dello stesso profilo o precedente gradone economico. La FLC CGIL sarà a disposizione delle lavoratrici e dei lavoratori per la verifica del possesso del requisito di anzianità.

Nella tabella la ripartizione, per profilo e per livello, delle maggiorazioni economiche previste dal Bando 362.1:

Profilo Livello UdP Aventi diritto N. posizioni Gradone per
13 mensilità
FUNZIONARIO AMMINISTRAZIONE IV 80 52 92,17
COLLABORATORE AMMINISTRAZIONE V 186 121 80,05
OPERATORE AMMINISTRAZIONE VII 39 27 70,12
CTER IV 558 363 92,17
OPERATORE TECNICO VI 208 137 68,98
TOTALE 1.071 700 1.018.753

Saranno nominate, con provvedimento del Direttore Generale, 5 Commissioni esaminatrici che valuteranno i CV dei candidati predisponendo graduatorie distinte per ciascun profilo professionale. Ciascuna commissione ha a disposizione 100 punti, così ripartiti: 

CA V LIVELLO - CTER IV LIVELLO - FA IV LIVELLO
Categorie punteggi
a) Anzianità di servizio 40
b) Formazione 10
c) Titoli (titoli di studio, professionali e di servizio) 10
d) Verifica dell’attività professionale svolta 40

OPER. TECNICO IV LIVELLO - OPER. DI AMMINISTRAZIONE  VII LIVELLO
Categorie punteggi
a) Anzianità di servizio 50
b) Formazione 10
c) Titoli (titoli di studio, professionali e di servizio) 10
d) Verifica dell’attività professionale svolta 30

La FLC CGIL sarà a disposizione delle lavoratrici e dei lavoratori interessati per un adeguato supporto nella presentazione della domanda di partecipazione, che dovrà essere presentata esclusivamente online.

Altre notizie da: