FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3819469
Home » Ricerca » CNR: Assemblea del personale

CNR: Assemblea del personale

I punti maggiormente qualificanti del CCNL 1998-2001 del comparto ricerca sono costituiti dalle norme che medicano l’ordinamento professionale.

13/12/2002
Decrease text size Increase  text size

- Al Coordinamento CNR

- Ai Segretari territoriali

I punti maggiormente qualificanti del CCNL 1998-2001 del comparto ricerca sono costituiti dalle norme che medicano l’ordinamento professionale. Tra essi spiccano gli strumenti previsti dagli articoli 53, 54 e 64, fortemente sostenuti, in fase di rinnovo del CCNL, dalle OO. SS. confederali.
Il percorso di applicazione di tali disposti contrattuali al CNR, dalla sottoscrizione definitiva del contratto ad oggi, si è presentato difficile sia per gli effetti della manovra finanziaria predisposta dal Governo per il 2003, sia a causa degli atteggiamenti di chiusura dell’Ente nei confronti delle OO.SS..

Ottenuta la pubblicazione dei bandi di selezione per la prima applicazione dell’articolo 53, rimangono tuttora aperte le questioni relative alle modalità di prima applicazione degli articoli 54 e 64. Sul primo, malgrado il relativo accordo sia stato sottoscritto ormai da mesi, l’Amministrazione mostra una inspiegabile inerzia nel predisporre la pubblicazione del relativo bando.
È inoltre particolarmente preoccupante la situazione concernente l’applicazione dell'articolo 64. A fronte di quasi 1300 situazioni accertate di anomala permanenza tra i ricercatori e i tecnologi dei primi due livelli, Presidente e Consiglio direttivo, muovendo da interpretazioni non condivise dalle OO. SS. confederali, sembrerebbero intenzionate a procedere al bando di 250 concorsi pubblici e 125 riservati (per questi ultimi, è bene ribadirlo, le risorse individuate dal contratto consentono di coprire i costi relativi a più di 500 concorsi). La consistenza numerica individuata è assolutamente insufficiente a dare risposte adeguate al problema. Se a ciò si aggiungono i costanti rifiuti ad affrontare le questioni di merito con le OO. SS., il quadro complessivo diviene ancora più inquietante. Se, inoltre, dovesse essere confermata la volontà, manifestata oltretutto in sedi non proprie, di assumere deliberazioni in occasione della seduta del Consiglio Direttivo del 19 dicembre, il rischio di andare incontro ad una sostanziale non applicazione del disposto contrattuale è reale.

Su tali questioni, anche al fine di conquistare momenti autentici di interlocuzione con la controparte, CGIL, CISL e UIL convocano una

ASSEMBLEA DEL PERSONALE CNR
GIOVEDÌ 19 DICEMBRE 2002 ORE 10
AULA VOLTERRA
SEDE CENTRALE CNR – P.LE ALDO MORO 7
ROMA

p. la CGIL-SNUR
il Coordinatore Nazionale CNR

Roma, 13 dicembre 2002

Altre notizie da: