FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3893110
Home » Graduatorie ad esaurimento docenti: pubblicato il decreto per l'integrazione e le operazioni annuali. Scadenza 10 luglio 2012

Graduatorie ad esaurimento docenti: pubblicato il decreto per l'integrazione e le operazioni annuali. Scadenza 10 luglio 2012

Nuovi inserimenti, scioglimento riserve, dichiarazione del titolo di sostegno, della riserva e della priorità nella scelta della sede.

15/06/2012
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

E' stato pubblicato il 14 giugno il Decreto ministeriale 53 con il quale si fissano i termini e le procedure per le operazioni di integrazione delle graduatorie ad esaurimento e per le operazioni annuali.

Le procedure saranno disponibili a partire dal 19 giugno (data di pubblicazione dell'avviso in Gazzetta Ufficiale) con scadenza 10 luglio 2012 (ore 14). I requisiti e i titoli da dichiarare devono comunque essere posseduti entro il 30/06/2012.

E’ anche disponibile, sul sito del MIUR un'applicazione per la visualizzazione della attuale consistenza delle graduatorie provinciali ad esaurimento del personale docente ed educativo.

Il decreto, gli allegati e la modulistica sono disponibili sul sito del Miur a questo link.

Di seguito una guida alle varie procedure:

Integrazione graduatorie ad esaurimento

Possono fare domanda coloro che si sono immatricolati ai percorsi formativi (Cobaslid, Scienze della formazione primaria e Corsi di II livello abilitanti nei conservatori) negli anni accademici 2008/09, 2009/10 e 2010/11, e che abbiano conseguito o consegnano l'abilitazione entro il 30/06/2012.

Questi aspiranti saranno inseriti in una fascia aggiuntiva alla terza. La domanda sarà via web attraverso le istanze on-line del MIUR (modello 1) con un modello analogo a quello utilizzato nel 2011 (DM 44/11).

I titoli ed i servizi dichiarabili sono quelli posseduti entro il 30/06/2012 (trattandosi di fascia aggiuntiva non si determinano disparità con chi è già incluso in III fascia).

La procedura sarà attiva fino alle ore 14 del 10 luglio 2012.

Come abbiamo già segnalato, malgrado le sollecitazioni e gli ordini del giorno approvati in Parlamento, non è prevista la possibilità di inserimento per i futuri abilitati degli stessi corsi accademici né per coloro che siano già in possesso dell'abilitazione ma non siano inclusi, per vari motivi, nelle graduatorie ad esaurimento.

Scioglimento della riserva

Per coloro che sono inclusi con riserva nelle graduatorie ad esaurimento e che conseguono l'abilitazione entro il 30/06/2012 sarà possibile sciogliere la riserva utilizzando la specifica applicazione presente nelle istanze on-line (modello 3). La procedura sarà attiva fino alle ore 14 del 10 luglio 2012.

Dichiarazione del titolo di sostegno

Per coloro che sono già inclusi nelle graduatorie ad esaurimento e che abbiano conseguito il titolo di specializzazione per il sostegno entro il 30/06/2012, sarà possibile dichiaralo ai fini dell'inclusione in una fascia aggiuntiva degli elenchi di sostegno (comunque prima dei nuovi inserimenti). Non sono tenuti ad effettuare tale dichiarazione coloro che avevano già dichiarato il possesso del titolo in occasione dell'aggiornamento delle graduatorie del 2011. Per dichiarare il titolo dovranno utilizzare la specifica applicazione presente nelle istanze on-line (modello 4) . La procedura sarà attiva fino alle ore 14 del 10 luglio 2012.

Dichiarazione del diritto alla riserva

Per coloro che sono già inclusi nelle graduatorie ad esaurimento è possibile, se non già presente, dichiarare il diritto alla riserva dei posti attraverso una specifica applicazione delle istanze on-line (Modello 2). Il requisito dell'iscrizione alle liste speciali per il collocamento deve essere posseduto al momento della presentazione della domanda e comunque entro il 30/06/2012. La procedura sarà attiva fino alle ore 14 del 10 luglio 2012.

Priorità nella scelta della sede

Per coloro che sono già inclusi nelle graduatorie ad esaurimento e per coloro che si includono per la prima volta, è possibile, se non già presente, dichiarare il diritto alla priorità nella scelta della sede ai sensi della legge 104/92. Tale diritto deve essere acquisito entro il 30/06/2012.

Per la dichiarazione è disponibile l'allegato A che va compilato e consegnato o spedito (fa fede il timbro postale) all'Ufficio scolastico provinciale di riferimento entro il 10 luglio 2012, con i relativi allegati.