FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3810453
Home » Attualità » Solidarietà » Iniziative di solidarietà alle popolazioni del Kosovo

Iniziative di solidarietà alle popolazioni del Kosovo

Iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni del Kosovo - Sottoscrizione tra il personale della scuola.

02/05/1999
Decrease text size Increase  text size

Circolare n. 97 - Prot. n. 37420/BL del 9.4.99

Oggetto: Iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni del Kosovo - Sottoscrizione tra il personale della scuola.

I Sindacati della scuola Cgil, Cisl, Uil d'intesa con le Confederazioni Nazionali, nell'ambito delle iniziative di solidarietà adottate in favore delle popolazioni del Kosovo colpite dalla recente repressione etnica, hanno proposto, con lettera del 9 aprile 1999, una sottoscrizione tra il personale della scuola, al fine di contribuire con un concreto aiuto finanziario ad alleviare i disagi di quella popolazione.

La raccolta dei fondi avverrà con apposita delega, volontaria ed individuale, da parte del personale della scuola, per una specifica trattenuta sul rispettivo stipendio di un importo unico di L. 20.000 (ventimila).

Le somme così raccolte saranno accreditate sul c/c bancario: n.89320.86 ABI 1030 CAB 03200 aperto presso il Monte dei Paschi di Siena - Filiale di Roma - intestato a "Fondo di intervento popolazioni Kosovo" aperto dai sindacati Confederali CGIL-CISL-UIL.

Ai fini di cui sopra il personale della scuola che intenda aderire all'iniziativa rilascerà la delega di cui trattasi, conforme agli allegati fac-simile 1 e 2, all'Ufficio competente alla liquidazione dello stipendio e cioè:

  • Alla scuola, per il personale in servizio da essa direttamente amministrato (fac-simile di delega allegato 1);

  • Alla Direzione Prov.le del tesoro, per il personale intestatario di partite spesa fissa. In tal caso la delega dovrà pervenire alla competente Direzione provinciale del Tesoro per il tramite della scuola di appartenenza dell'interessato (fac-simile di delega allegato 2).

Gli anzidetti uffici e scuole provvederanno direttamente all'effettuazione della ritenuta ed al versamento della somma sul suddetto conto corrente bancario.

I Provveditori agli Studi, i Sovrintendenti scolastici per le province di Trento e Bolzano e gli Intendenti scolastici per le scuole in lingua tedesca e delle località ladine sono pregati di riprodurre la presente circolare - concordata con il Ministero del tesoro, Direzione generale per i servizi periferici, ai sensi dell'articolo 190 delle vigenti I.G.S.T. - e di trasmetterla ai Capi delle Istituzioni scolastiche ed Educative delle rispettive circoscrizioni, compresi i Direttori dei Conservatori di Musica e delle Accademie di Belle arti, di danza e di arte drammatica, per gli adempimenti di competenza e con preghiera di darne la massima diffusione tra il rispettivo personale.

IL MINISTRO

( Allegato 1)

AL DIRIGENTE SCOLASTICO del

………………………………………………………….

(denominazione ed indirizzo della scuola di appartenenza)

..l.. sottoscritto/a………………………………………..

nato/a a ………………………………….. prov……….

il ……/……./……. In servizio presso ………………

………………………………………………………….

con la qualifica di …………………………………….

con la presente delega autorizza la S.V. ad effettuare una ritenuta una tantum sul proprio stipendio, nella misura unica di lire 20.000 (ventimila), da versare sul seguente conto corrente bancario: Monte dei Paschi di Siena - filiale di Roma - n. 89320.86 - ABI 1030 - CAB 03200, intestato a "Fondo di Intervento popolazioni Kosovo", aperto dai sindacati Confederali Cgil, Cisl, Uil.

Data ………………………..

………………………………………

(Firma) (*)

( Allegato 2)

Alla DIREZIONE PROVINCIALE DEL TESORO di

…………………………………………………………

PER IL TRAMITE DEL ……………………………..

(denominazione ed indirizzo della scuola di appartenenza)

..l.. sottoscritto/a………………………………………..

nato/a a ………………………………….. prov……….

il ……/……./……. In servizio presso ………………

………………………………………………………….

con la qualifica di …………………………………….

con la presente delega autorizza la S.V. ad effettuare una ritenuta una tantum sul proprio stipendio, nella misura unica di lire 20.000 (ventimila), da versare sul seguente conto corrente bancario: Monte dei Paschi di Siena - filiale di Roma - n. 89320.86 - ABI 1030 - CAB 03200, intestato a "Fondo di Intervento popolazioni Kosovo", aperto dai sindacati Confederali Cgil, Cisl, Uil.

Data ………………………..

………………………………………

(Firma) (*)

(*) Da autenticare nei modi previsti dalle vigenti disposizioni in materia