FLC CGIL
Come presentare domanda graduatorie terza fascia ATA 2021

http://www.flcgil.it/@3859865
Home » Attualità » Sindacato » Sciopero 18 marzo: l'adesione del CIDI

Sciopero 18 marzo: l'adesione del CIDI

Il Centro Iniziativa Democratica Insegnanti aderisce allo sciopero che abbiamo proclamato in tutti i settori della conoscenza.

15/03/2009
Decrease text size Increase  text size

>> Speciale sciopero 18 marzo 2009 <<

Adesione del CIDI allo sciopero generale della conoscenza
del prossimo 18 marzo proclamato dalla FLC Cgil

Nelle scuole cresce lo stato di confusione e di incertezza: vengono imposte riforme non condivise, decise d'autorità, senza alcun confronto e partecipazione; spariscono i presupposti per l'autonomia delle scuole: didattica, organizzativa, di ricerca e sperimentazione. Inoltre, i tagli di organico e di risorse, l'aumento del numero di studenti per classe peggioreranno le condizioni di lavoro degli insegnanti con effetti negativi sulla qualità degli apprendimenti. Non si arresta l'attacco al ruolo istituzionale e inclusivo della scuola pubblica, alla funzione docente, alla libertà di insegnamento.

Ce n'è abbastanza per esprimere tutto il dissenso possibile e aderire convintamente allo sciopero generale della conoscenza del prossimo 18 marzo proclamato dalla FLC Cgil.

Per la tutela del diritto allo studio, per la difesa della qualità e dell'efficacia del sistema scolastico, per la salvaguardia del diritto della scuola pubblica italiana ad operare nel pieno della sua potenzialità.

Il CIDI

Altre notizie da: