FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3958183
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON Per la scuola: pubblicati gli elenchi dei progetti autorizzati relativi all’avviso per l’acquisto di supporti, libri e kit didattici

PON Per la scuola: pubblicati gli elenchi dei progetti autorizzati relativi all’avviso per l’acquisto di supporti, libri e kit didattici

Impegnati 147 milioni di euro a fronte dei 236 disponibili. I progetti autorizzati devono essere realizzati e chiusi entro il 2 febbraio 2021.

14/09/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L'autorità di gestione del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, dopo aver pubblicato con nota 26362 del 3 agosto 2020 le graduatorie dei progetti relativi all’Avviso  per l’acquisto di “supporti, libri e kit didattici, anche da concedere in comodato d’uso, a favore di studentesse e studenti in difficoltà garantendo pari opportunità e diritto allo studio.” (Nota 6 luglio 2020 n. 19146), con una serie di note del 2 settembre 2020, trasmesse ai vari Uffici Scolastici Regionali, ha reso noto gli elenchi dei progetti autorizzati, ripartiti per regione.

Destinatari dell’avviso erano:

  • le istituzioni scolastiche statali secondarie di primo e di secondo grado;
  • le scuole paritarie secondarie di primo e di secondo grado di cui alla legge 10 marzo 2000, n. 62, che svolgono un servizio pubblico a titolo gratuito o a fronte di una remunerazione che copra solo una frazione del costo reale (c.d. scuole paritarie che svolgono il servizio in modalità non commerciale), sulla base di quanto precisato e chiarito dalla Commissione europea.

Sono stati autorizzati 4.580 progetti con una richiesta di finanziamenti pari a oltre 145 milioni di euro.

Si tratta di una partecipazione non particolarmente significativa anche rispetto alle risorse stanziate che sono pari a 236 milioni di euro.

I 263 progetti presentati dalle scuole paritarie saranno autorizzate successivamente.

I progetti rientrano nell’Asse I Istruzione, Obiettivo Specifico 10.2 Miglioramento delle competenze chiave degli allievi Azione, 10.2.2 Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base (lingua italiana, lingue straniere, matematica, scienze, nuove tecnologie e nuovi linguaggi, ecc.) con particolare riferimento al primo ciclo e al secondo ciclo e anche tramite percorsi on-line.

 Nella Tabella che segue la sintesi dei progetti autorizzati e le risorse finanziarie previste

Regioni

Progetti autorizzati

Importo autorizzato

Note autorizzativa

Basilicata

67

€ 1.844.764,73

27914 del 2 settembre 2020

Calabria

230

€ 6.135.470,63

27752 del 2 settembre 2020

Campania

634

€ 25.376.353,19

27754 del 2 settembre 2020

Puglia

405

€ 16.226.529,46

27766 del 2 settembre 2020

Sicilia

564

€ 20.788.941,17

27768 del 2 settembre 2020

TOTALE Regioni in ritardo di sviluppo

1900

€ 70.372.059,18

Abruzzo

107

€ 2.760.411,77

27750 del 2 settembre 2020

Molise

38

€ 749.235,30

27915 del 2 settembre 2020

Sardegna

115

€ 3.870.941,11

27767 del 2 settembre 2020

TOTALE Regioni in transizione

260

€ 7.380.588,18

Emilia-Romagna

265

€ 7.314.117,71

27758 del 2 settembre 2020

Friuli-Venezia Giulia

82

€ 1.927.882,33

27756 del 2 settembre 2020

Lazio

389

€ 9.956.235,39

27760 del 2 settembre 2020

Liguria

95

€ 2.365.235,32

27761 del 2 settembre 2020

Lombardia

529

€ 17.155.176,46

27763 del 2 settembre 2020

Marche

127

€ 4.252.470,60

27764 del 2 settembre 2020

Piemonte

290

€ 9.036.058,81

27765 del 2 settembre 2020

Toscana

292

€ 7.721.705,96

27770 del 2 settembre 2020

Umbria

87

€ 2.177.882,30

27917 del 2 settembre 2020

Veneto

264

€ 7.320.705,97

27771 del 2 settembre 2020

TOTALE Regioni più sviluppate

2420

€ 69.227.470,85

TOTALE nazionale

4580

€ 146.980.118,21

I progetti autorizzati dovranno:

  • essere realizzati e chiusi mediante l’apposita funzionalità di “Chiusura progetto” sulla piattaforma GPU entro il 2 febbraio 2021
  • certificati e rendicontati su SIF entro il 2 marzo 2021.

Non sarà possibile concedere proroghe alle scadenze sopra indicate.

Le Istituzioni Scolastiche si impegnano:

  • ad attuare i progetti e a realizzarli nel rispetto delle disposizioni comunitarie e nazionali;
  • documentare la realizzazione dei progetti nelle specifiche aree presenti all’interno del sistema informativo (GPU e SIF);
  • rendersi disponibile ai controlli e alle valutazioni previste dal sistema di gestione e controllo.

Il processo di finanziamento prevede l’erogazione di un acconto a seguito dell’avvio del progetto nel sistema informativo. I successivi pagamenti sono effettuati a rimborso delle certificazioni inviate, mentre il saldo viene corrisposto sulla base del rendiconto finale e alla conclusione dei controlli.

L’AdG ha pubblicato, inoltre, la grafica (consigliata) per etichettare i beni acquistati