FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3860791
Home » Attualità » Europa e Mondo » Campagna Globale per l'Educazione 2009

Campagna Globale per l'Educazione 2009

Istruzione per tutti entro il 2015 questo è l'obiettivo ambizioso che si propone la coalizione CGE-Italia, di cui la FLC Cgil è promotrice insieme ad altre organizzazioni, nel contesto di una mobilitazione mondiale sostenuta dall'Internazionale dell'Educazione.

08/04/2009
Decrease text size Increase  text size

Nel 2000 a Dakar la comunità internazionale (ben 185 governi erano presenti) si è impegnata a raggiungere sei obiettivi:

  1. Aumentare la cura e l'istruzione infantile;

  2. Assicurare che tutti i bambini e le bambine in particolare abbiano accesso ad un'istruzione primaria obbligatoria, completa e di buona qualità;

  3. Assicurare un accesso equo alla formazione e all'istruzione lungo tutto l'arco della vita;

  4. Migliorare del 50% il tasso di alfabetizzazione degli adulti;

  5. Raggiungere l'uguaglianza di genere nell'educazione primaria e secondaria;

  6. Migliorare la qualità dell'istruzione.

E' evidente che si tratta di obiettivi su cui soprattutto i paesi del Nord del Mondo devono assumere impegni particolari. Impegni che finora sono stati disattesi. Infatti questi obiettivi dovevano essere raggiunti entro il 2010, che però è alle porte. Per questo il termine è stato spostato al 2015.

Bisogna assolutamente evitare un altro rinvio!

Nel 2002 dentro questo contesto ha preso vita un movimento di associazioni della società civile, ONG, sindacati, educatori e insegnanti per mobilitare idee e persone: la Global Campaign for Education (GCE). La FLC Cgil fin dall'inizio ha seguito questa campagna attraverso l'Internazionale dell'Educazione.

Nel 2008 anche in Italia ha preso corpo l'idea di costituire una coalizione, CGE Italia (www.cge-italia.org) , per sostenere questa campagna. La FLC Cgil insieme a Action Aid, Mani Tese, Ucodep/Oxfam e Save the Children è stata tra le organizzazioni promotrici di questa iniziativa. Successivamente all'iniziativa hanno aderito altre organizzazioni come Acra, Arcs, Children in Crisis, Cisl Scuola, Cisv, Intervita, Magis, Prodocs, Sightsavers International, Terre des Hommes, Vis, nonché la Coalizione Italiana contro la Povertà.

La Campagna Globale per l'Educazione – Italia (CGE-Italia) ha come obiettivo di incrementare l'attenzione del Governo e dell'opinione pubblica italiana sul tema educazione affinché gli obiettivi di Dakar diventino realtà, tanto più oggi, nell'anno in cui al governo italiano tocca la presidenza del G8.

Nei prossimi giorni, tra il 20 e il 26 aprile, avrà luogo a livello internazionale il cosiddetto Big Read (la Grande Lettura). Sul sito www.cge-italia.org. sono presenti alcuni racconti. A partire da questi racconti si potrà procedere a una semplice lettura oppure alla elaborazione di composizioni o disegni o altri lavori, ovvero, nel caso anche a traduzioni per intero o di brani (una versione inglese e francese dei testi è reperibile sul sito della campagna internazionale http://www.campaignforeducation.org. Vengono caldeggiate anche iniziative di coinvolgimento, insieme agli alunni, di autorità locali (sindaci, consiglieri comunali ecc.).

Questa settimana, definita Global Action Week, sarà presentata mercoledì 15 aprile a Roma con una Tavola Rotonda dal titolo "2015 Educazione per tutti: una lezione per l'Italia nell'anno del G8" nella sala della Mercede presso la Camera dei Deputati.

Roma, 8 aprile 2009