FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3770001
Home » Rassegna stampa » Rassegna stampa nazionale » Resto del Carlino-Scuola, no alla riforma

Resto del Carlino-Scuola, no alla riforma

Scuola, no alla riforma SPINETOLI '#8212; "La riforma Moratti e i suoi effetti sulla scuola stanno penalizzando istituti ed enti locali. Si è pensato solo a tagliare i posti senza considerare le ...

13/09/2002
Decrease text size Increase text size
Il Resto del Carlino

Scuola, no alla riforma

SPINETOLI '#8212; "La riforma Moratti e i suoi effetti sulla scuola stanno penalizzando istituti ed enti locali. Si è pensato solo a tagliare i posti senza considerare le esigenze degli alunni, della comunità didattica e le necessità del territorio della comunità in cui le scuola è inserita". Il sindaco Emidio Mandozzi, nell'annunciare la riapertura delle strutture dell'Istituto comprensivo più grande della provincia, fa un quadro preoccupante della situazione. "Nel nostro comprensorio sono stati tagliati 5 posti e 2 all'elementare di Pagliare. Proprio qui, dove la scuola a tempo pieno funzionata da vent'anni, i tagli hanno messo a rischio il tempo mensa. Tutto ciò è accaduto senza che dirigenti scolastici potessero fare nulla. Per questo, faccio appello al Provveditorato, al personale e agli insegnanti affinché vengano superate queste pesanti carenze".


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL