FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3968056
Home » Rassegna stampa » Rassegna stampa nazionale » Previdenza complementare, 30 milioni ai privati

Previdenza complementare, 30 milioni ai privati

Grazie a un emendamento al decreto Pa 2 le funzioni del Comitato per la promozione vanno a Assoprevidenza. CGIL: «Inaccettabile»

08/08/2023
Decrease text size Increase text size
Collettiva.it

Con un emendamento al decreto Pa 2 sulla previdenza complementare, presentato da Italia Viva e appoggiato da FdI e dal Governo, quasi 30 milioni di soldi pubblici andranno ai privati. In una nota la CGIL definisce "inaccettabile" il fatto che, grazie a questo intervento, le funzioni del Comitato per la promozione e lo sviluppo della previdenza complementare, ente terzo voluto dal Parlamento, vadano ad una struttura privata, Assoprevidenza, "garantendogli la piena disponibilità di 29,5 milioni di euro di risorse pubbliche. Viene spontaneo chiedersi la ragione di una scelta del genere, per noi assolutamente sbagliata", attacca la Confederazione.

Il Comitato era stato istituito nel 2011 con una risoluzione votata dalla Commissione lavoro della Camera che impegnava l’Esecutivo a "investire fortemente sulle potenzialità del sistema dei fondi pensione in particolare valutando l'opportunità di sostenere eventuali iniziative organizzative, promozionali e di informazione, anche su impulso degli enti e delle strutture interessati, dirette a mettere a sistema i fondi medesimi".

"Da tempo - prosegue la Confederazione - ribadiamo con forza la necessità di rilanciare le adesioni della previdenza complementare negoziale, rendendola effettivamente accessibile anche a chi lavora nelle piccole imprese e ai giovani. C’è un tavolo al ministero del Lavoro - si ricorda - che dovrebbe discutere proprio di questo tema il prossimo 18 settembre, ma il Governo decide di andare avanti in autonomia, come su tutte le altre materie oggetto del confronto".

"Questo fatto conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che i tavoli in essere sulla previdenza sono inutili e servono solo a prendere tempo", si legge infine.


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33

I più letti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI